F1, si infiamma il mercato piloti: Verstappen libera Hamilton?

Formula 1, il mercato dei piloti gira intorno alla clausola nel contratto di Max Verstappen. Gli occhi della Mercedes sul pilota olandese.

Formula 1, si muove il mercato piloti. A infiammare il mondo delle quattro ruote è la clausola nel contratto di Max Verstappen. Il pilota olandese, reduce dalla vittoria in Austria, ha i riflettori della Mercedes puntati addosso e la Red Bull teme di perdere la sua prima guida.

La clausola nel contratto di Max Verstappen

Stando alle indiscrezioni emerse nelle ultime settimane, il futuro di Verstappen alla Red Bull sarebbe legato a una clausola rescissoria. L’olandese ha il contratto in scadenza nel 2020 ma potrebbe liberarsi prima nel caso in cui non dovesse raggiungere una determinata posizione (probabilmente la terza) nella classifica generale.

Max Verstappen
fonte foto https://twitter.com/Max33Verstappen

Mercato piloti, la Mercedes pensa a Verstappen

La notizia ha creato un ipotetico effetto domino. Il pilota olandese piace molto alla Mercedes che potrebbe muoversi per provare a portarlo sotto l’egida della stella. Difficile se non impossibile, anche dal punto di vista economico, una convivenza con Lewis Hamilton. Decisamente meno difficile invece una convivenza con Bottas, autore fino a questo momento di una stagione notevole.

Hamilton alla Ferrari?

Sempre ragionando per ipotesi, l’arrivo di Verstappen alla Mercedes libererebbe Lewis Hamilton, da tempo accostato alla Ferrari. Il campione del mondo è il sogno nel cassetto di ogni scuderia, ma solo la rossa di Maranello sembrerebbe rappresentare una soluzione concreta. O almeno non impossibile da realizzare.

Lewis Hamilton
Foto imago/HochZwei/Insidefoto

Vettel in Red Bull?

Il giro di piloti si concluderebbe quindi con il ritorno di Sebastian Vettel in Red Bull, lì dove si era costruito la fama di campione che poi si è andata ad oscurare dopo il suo arrivo alla Ferrari. Lewis andrebbe quindi a fare coppia con Leclerc, anche se al monegasco già ad oggi il ruolo di seconda guida sta stretto, motivo per il quale qualcuno ha ipotizzato una sua promozione a pilota di punta con Schumacher Jr nelle vesti di scudiero.

ultimo aggiornamento: 02-07-2019

X