Formula 1, le prove libere del GP di Spagna. Ritorna Sergio Perez dopo il coronavirus.

BARCELLONA (SPAGNA) – Formula 1, le prove libere del GP di Spagna. Valtteri Bottas è il più veloce nel venerdì di Barcellona con Hamilton e Verstappen alle sue spalle. Leclerc in scia dell’olandese.

Obiettivo podio – Per la Rossa l’obiettivo principale resta quello del podio, ma non si escludono possibili sorprese visto che il caldo e la stagione molto intensa ha sempre riservato delle novità durante questa prima parte di Mondiale dominata dalla Mercedes e da Lewis Hamilton.

Formula 1, FP2 con pochi giri per i piloti

E’ stata una FP2 caratterizzata da pochi giri per i piloti che non sono riusciti a migliorare i tempi fatti in mattinata. Anche in questo caso dominio Mercedes con Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas e, dietro di loro, il vuoto.

Sono oltre otto i decimi che separano Verstappen dal leader del Mondiale con Ricciardo, Grosjean e Leclerc alle spalle dell’olandese. A completare la top ten ci sono Sainz, Perez, Ocon e Gasly. Da segnalare un piccolo passo indietro per Sebastian Vettel, dodicesimo, anche se sempre davanti ad Alexander Albon. Le Williams sono in fondo alla classifica con un cambio di passo per cercare di superare il Q2.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

Formula 1, dominio Mercedes nella FP1

Il weekend di Barcellona inizia come era finito quello di Silverstone. Mercedes davanti a tutti con Bottas che per soli 39 millesimi ha preceduto Lewis Hamilton. Molto più staccati Max Verstappen e Charles Leclerc, rispettivamente in terza e quarta posizione.

Da segnalare un buon quinto crono per Sebastian Vettel davanti a Romain Grosjean, Sergio Perez (al rientro dopo il coronavirus n.d.r.), Alexander Albon, Kevin Magnusen e Lance Stroll. In ritardo le McLaren di Carlos Sainz (undicesimo) e Lando Norris (tredicesimo). Chiude la classifica il collaudatore della Williams Roy Nissany.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Formula 1 GP Spagna motori News sergio perez

ultimo aggiornamento: 15-08-2020


MotoGP, prove libere in Austria: sorpresa Pol Espargaro. 10° Quartararo

Dovizioso lascia la Ducati