Frana a Chiareggio, in Valtellina. Auto travolta da un fiume di fango: tre morti, grave un bimbo di 5 anni.

CHIAREGGIO (SONDRIO) – Frana a Chiareggio, alle porte di Chiesa in Valmalenco, in provincia di Sondrio. Secondo quanto ricostruito dal Corriere della Sera, un forte temporale ha provocato un forte smottamento con il fiume di fango che ha travolto un’auto.

Il bilancio è drammatico e conta tre morti, un uomo, una donna e una bambina di appena dieci anni. Il bambino di cinque anni che si trovava in macchina con i genitori e l’amichetta è stato trasportato d’urgenza in elicottero all’ospedale di Bergamo. Massimo riserbo sulle sue condizioni.

Frana a Chiareggio

Uno smottamento provocato delle forti piogge che in queste ore hanno colpito la Valtellina. E’ questa la ricostruzione da parte delle autorità locali che sono arrivati subito sul posto per soccorrere l’auto rimasta travolta da fango e pietre.

Un bilancio molto grave. Un uomo, una donna e una ragazzina di dieci anni hanno perso la vita. Salvato un bambino di 5 anni che ora è ricoverato all’ospedale di Bergamo in gravissime condizioni.

La bambina era figlia di due coniugi che viaggiavano sull’auto davanti a quella travolta dal torrente di fango e sassi. Hanno sentito un forte boato, poi hanno assistito alla scena senza poter far nulla. Hanno provato a scavare nel fango quando ancora la situazione era rischiosa. Ma per la loro bambina non c’è stato nulla da fare.

I soccorritori si sono messi al lavoro per scavare sotto le macerie e per accertarsi che nell’incidente non fossero coinvolte altre macchine.

Alcune persone che si trovavano nei pressi del luogo della tragedia sarebbero rimaste ferite in modo lieve, tanto da aver fatto ritorno alla propria abitazione a piedi.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Il sindaco di Chiesa: “Le frane sono abbastanza frequenti”

Una tragedia che ha colpito l’intera comunità che abita nella zona con la sindaca di Chiesa in Valmalenco, Renata Petrella, che ha parlato di “frane abbastanza frequenti” in quella zona.

Terza tragedia in poche ore

Si tratta della terza tragedia in poche ore. E’ stato un mercoledì tragico per quanto riguarda gli incidenti stradali con cinque giovani che sono morti in provincia di Cuneo mentre altri due bambini sono rimasti feriti in uno scontro sull’A12 in direzione Genova. Incidente anche a Palermo dove un ragazzo di 14 anni ha perso la vita in uno scontro con una macchina.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
chiareggio cronaca evidenza frana News

ultimo aggiornamento: 13-08-2020


Coronavirus, ma il vaccino della Russia è sicuro? I dubbi sullo Sputnik 5

Election day, arriva il via libera della Corte Costituzionale