Il 5 giugno 2010 Francesca Schiavone diventa la regina di Parigi. L’azzurra batte la Stosur in due set e vince il Roland Garros: nessuna italiana c’era mai riuscita.

Sono passati otto anni dal trionfo in terra francese di Francesca Schiavone. La tennista italiana, infatti, ha vinto il Roland Garros il 5 giugno 2010.

Le teste di serie

Al torneo di Parigi, valido all’interno del Grande Slam, le favorite erano come sempre le sorelle Williams, teste di serie numero uno e due del tabellone. La campionessa uscente, la russa Kuznecova, al numero 6. L’azzurra Francesca Schiavone partiva dalla posizione 17.

Verso la finale

La Schiavone se l’è dovuta vedere subito con la temibile Regina Kulikova, piegata in tre set. Più agevoli le sfide contro l’australiana Ferguson e la cinese Li Na. Poi, agli ottavi, un’altra sfidante russa: doppio 6-4 alla Kirilenko. Nella fase finale del Roland Garros, ossia a partire dai quarti di finale, ecco sfide di altissimo livello: la Stosur elimina Serena Williams, Francesca Schiavone fa fuori la numero 3 Wozniacki; avanzano anche la Jankovic e la Dementieva. Nelle semifinali, la Stosur elimina la Jankovic mentre l’azzurra batte la Dementieva (costretta al ritiro dopo aver perso il primo set).

Ultimo round…

Il 5 giugno 2010, dunque, Parigi mette in palio il trofeo femminile. Difronte Samantha Stosur (numero 7) e Francesca Schiavone (numero 17). La tennista milanese parte bene sulla terra rossa della capitale transalpina e vince il primo set con il punteggio di 6-4. Molto combattuto il secondo set che arriva al tie-break: la 30enne la spunta contro l’australiana per 7 a 6 e può alzare al cielo di Francia l’ambitissima coppa, stabilendo un primato. Nessuna tennista italiana aveva mai vinto prima il Roland Garros…

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Tanti auguri ad Alberto Malesani, l’ultimo tecnico italiano a vincere la Coppa UEFA

Chi è Alberto Mezzetti, il vincitore del Grande Fratello 2018