L’uomo si è scagliato contro gli uomini della Polizia, ferendone uno. Dalla pistola di un’agente è stato sparato un colpo che ha ucciso l’aggressore.

GENOVA – Momenti di paura a Genova. Un giovane sudamericano ha aggredito alcuni agenti di polizia, chiamati dalla madre al termine di una lita. L’uomo ha ferito gravemente un militare e nella colluttazione sarebbe stato sparato uno o più colpi di pistola che ha colpito mortalmente l’aggressore.

Sul luogo sono in corso i rilievi per capire il movente dell’aggressione verso gli agenti. Delle indagini se ne sta occupando la Squadra Mobile di Genova.

Polizia
Polizia (fonte foto https://twitter.com/tg2rai)

Genova, sudamericano ucciso dai poliziotti dopo un’aggressione

Secondo le prime indiscrezioni l’uomo avrebbe prima minacciato la madre della vittima e il compagno. La donna spaventata ha chiamato il 112, che è arrivato immediatamente sul posto. All’arrivo degli agenti, il giovane sudamericano si sarebbe scagliato contro i poliziotti, ferendone uno in modo grave. Immediata la reazione dei militari che hanno aperto il fuoco, uccidendolo.

L’agente colpito è stato ricoverato all’ospedale San Martino.

Nelle prossime ore potrebbe essere autorizzata l’autopsia per cercare di capire se il ragazzo fosse sotto gli effetti di alcool o di sostanze stupefacenti.

Non è la prima volta che una vicenda simile capita nella città ligure. Dieci anni fa a Pontedecimo Danilo Pace stava per aggredire i genitori ma l’intervento della Polizia ha evitato la strage familiare. All’arrivo della volante, l’uomo si è scagliato contro l’agente Danilo Macciantelli, ferendolo mortalmente.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/LaVocediReggio/


Far West a Firenze, sparatoria e inseguimento fra auto: travolto un ragazzo in motorino

Addio a Eunice Gayson, la prima Bond Girl