Il Giorno del Ringraziamento, le origini e il menù della festa

Thanksgiving Day: che cos’è e quando si festeggia il Giorno del Ringraziamento.

Il Giorno del Ringraziamento – o Thanksgiving Day – è una delle celebrazioni più sentite in America, una festa che affonda le sue origini al XVII secolo.

Che cos’è il Giorno del Ringraziamento?

Stando a quanto stabilito, il Giorno del Ringraziamento nasce nel 1621 e sembra che la prima celebrazione sia avvenuta a Plymouth, nel Massachusetts. La proposta sarebbe stata avanzata dai Padri Pellegrini, ossia i primi coloni del Nord America. La stessa Plymouth rappresenta ad oggi  il più vecchio insediamento degli Stati Uniti abitato continuativamente dal momento della sua fondazione, risalente al 1620.

Le prime testimonianze, però, risalgono solo al 1623, quando William Bradford, secondo le carte governatore di Plymouth, istituì una giornata per ringraziare Dio.

Pochi dubbi dunque sulle origini del Giorno del Ringraziamento, una festività religiosa che nel corso degli anni ha perso la sua connotazione originaria senza però perdere la sua importanza nella tradizione statunitense.

Il Thanksgiving Day fu ripreso e rilanciato da Abramo Lincoln nel 1863, quando proclamò ufficialmente la celebrazione del Giorno del Ringraziamento, mentre fu istituzionalizzato nel 1941 sotto la presidenza Roosvelt.

A partire dalla seconda metà del Novecento, il Giorno del Ringraziamento è anticipato dal National Thanksgiving Turkey Presentation, una vera e propria grazia presidenziale concessa a due tacchini, piatto tipico del pranzo del Thanksgiving Day.

Giorno del Ringraziamento
Fonte foto: https://www.facebook.com/Microcosmi/

Quand’è il Giorno del Ringraziamento? La data

Negli Stati Uniti il Giorno del Ringraziamento si celebra il quarto giovedì del mese di novembre. Curiosità: in Canada la stessa festività si celebra il secondo lunedì di ottobre, più di un mese prima. In realtà in Canada l’evento è decisamente meno sentito e rappresenta di fatto una buona occasione per riunirsi con i propri cari.

Giorno del Ringraziamento
Fonte foto: https://twitter.com/Barcellonameteo

Il menù del Giorno del Ringraziamento

Come la gran parte delle feste tradizionali, anche il Thanksgiving Day ha un menù caratteristico. Il piatto principale è sicuramente il tacchino, cucinato però in modi anche molto differenti tra loro.

La differenza è soprattutto di carattere geografico. Nelle città del Sud il ripieno tipico è con la focaccia di granturco, mentre nelle aree settentrionali si usa solitamente il wild rice, una specialità di riso.

Il tacchino ripieno è solitamente accompagnato da patate e torta di zucca, che compongono il menù base del pranzo del Giorno del Ringraziamento, modificato poi a seconda del momento storico, dei gusti e delle tendenze del momento.

Ringraziamento: perché si mangia il tacchino?

Ma perché in occasione del Ringraziamento si mangia il tacchino? Questi animali furono di fatto una vera e propria fortuna per i coloni americani che riuscirono a creare allevamenti a basso costo ma molto redditizi. Nel giorno destinato a ringraziare Dio, si scelse proprio il tacchino come simbolo.

Giorno del Ringraziamento e Black Friday

Il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento (celebrato negli Stati Uniti) è quello del noto Black Friday, il giorno dei grandi sconti che di fatto apre lo shopping natalizio.

ultimo aggiornamento: 22-11-2018

X