Gomme lisce e usurate: multe e sanzioni

Circolare con gomme lisce e pneumatici usurati presenta una serie di rischi per l’automobilista: scopri quali sono

chiudi

Caricamento Player...

Prima di mettervi alla guida della vostra auto prestate attenzione allo stato di conservazione delle vostre gomme. E’ importante, infatti, circolare con gomme e pneumatici in ottime condizioni per non rischiare multe e sanzioni, ma soprattutto per evitare di mettere in pericolo la nostra vita, quelle delle persone che viaggiano con noi e quella delle altre che potrebbero circolare.

Rischi e sanzioni per gomme lisce

Partiamo proprio dall’aspetto legato al codice della strada:  chi circola con le gomme “lisce” rischia da 85 a 338 euro di multa e perde due punti della patente. Tuttavia, a fronte dei rischi per le persone e le cose, questa sanzione è il male minore.

Gomme lisce e pneumatici usurati infatti, presentano soprattutto una serie di rischi per il chi guida e per il veicolo in generale. Da un lato compromettono lo stile e la sicurezza alla guida e inoltre comportano una serie di multe e sanzioni. Stando all’articolo 79 del Codice della Strada le gomme e i pneumatici devono attenersi ad alcune regole di efficienza e qualità. Sia le ruote sia i pneumatici presenti sui veicoli devono presentare condizioni di perfetta efficienza e devono essere privi di lesioni che possono comprometterne la circolazione su strada. Importante: il battistrada, come si legge dall’articolo 79, dovrà presentare il disegno a rilievo ben visibile su tutta la larghezza e circonferenza. Non solo, la profondità degli intagli del battistrada dovrà essere di 1,60 mm per i veicoli a quattro ruote, di 1,00 mm per i motoveicoli e di 0,55 mm per i ciclomotori. In assenza di questi requisiti, scattano le sanzioni.

Meglio evitare

Gli automobilisti che circolano su strada con gomme lisce e pneumatici usurati incorrono sì in salatissime multe e decurtazione dei punti dalla patente, ma soprattutto mettono a rischio l’incolumità di chi viaggia. Gomme lisce e pneumatici usurati, infatti, riducono moltissimo l’aderenza del veicolo, soprattutto in curva e in fase di frenata, due delle situazioni in cui invece servirebbe il massimo controllo. Inoltre, le cose peggiorano moltissimo sul bagnato, rendendo un’auto che abbia le gomme usurate uno strumento con cui saremo praticamente certi di avere un incidente. Purtroppo, in Italia, l’attenzione per gli pneumatici è ancora molto bassa .Considerando le statistiche recenti sono davvero tantissimi gli automobilisti italiani che circolano su strada come gomme lisce e pneumatici usurati. Si tratta del 3% degli automobilisti, un numero davvero elevato che fa preoccupare per un possibile incremento di incidenti su strada.  Non solo: da diversi anni il Codice della Strada non consente più di circolare su strada con pneumatici di tipo M+S che abbiano un indice di velocità inferiore di quello indicato sul libretto di circolazione.