Il significato di Deterrenza Strategica in economia industriale

Come le aziende impediscono a concorrenti di entrare sul mercato interno

In Economia Industriale il significato di Deterrenza concerne l’ingresso (o meglio il mancato ingresso) di altre aziende su un certo mercato.

Al di fuori dell’ambito economico: il significato di Deterrenza

E’ definito deterrente tutto quell’insieme di misure e provvedimenti di vario genere finalizzati a distogliere determinati soggetti dal compiere determinate azioni. 

In ambito legale ad esempio la pena (che sia detentiva, pecuniaria o di altri tipi) è finalizzata a sfavorire comportamenti illegali. Il principio di base prevede che la pena sia pari o preferibilmente maggiore rispetto ai vantaggi che un soggetto otterrebbe grazie a un comportamento che vada contro i termini di legge.

In ambito bellico la deterrenza si attua disponendo misure difensive tali da scoraggiare qualsiasi attacco nemico. La corsa agli armamenti nucleari da parte di ambedue gli schieramenti politici durante la Guerra Fredda è uno dei più famosi ed efficaci esempi di deterrenza militare.

Il significato di Deterrenza in Economia Industriale

In ambito economico, la Deterrenza e in particolare la Deterrenza in Entrata è quell’insieme di strategie economiche con le quali delle aziende già presenti su un dato mercato (che vengono indicate come incumbent) scoraggiano l’ingresso di concorrenti in quello specifico mercato. In questa accezione la deterrenza rientra a pieno titolo tra le pratiche predatorie, finalizzate a eliminare concorrenti dal mercato o come in questo caso ad evitarne l’entrata.

Essenzialmente le aziende incumbent fanno in modo che risulti svantaggioso o comunque molto poco redditizio l’ingresso di un’azienda su un mercato particolarmente redditizio.

Uno degli strumenti a disposizione delle azienda incumbent è il Predatory Pricing: la vendita dei propri prodotti a prezzi talmente bassi da impedire alle altre aziende di vendere a prezzi competitivi. Si tratta di una pratica ai limiti della correttezza, potenzialmente sanzionabile. il Limit Pricing è invece considerato legale: consiste nell’imporre un prezzo sufficientemente basso da rendere non redditizio l’ingresso in un particolare mercato ma senza scadere nella concorrenza illegale.
certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 11-06-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X