Paura a Courchevel per un incendio divampato in un impianto sciistico. Due le vittime mentre altre 22 sono rimaste ferite.

COURCHEVEL (FRANCIA) – La penultima domenica di gennaio si è trasformata in tragedia a Courchevel. Per motivi ancora da accertare un incendio è divampato in un impianto sciistico della cittadina transalpina. Le fiamme si sono sviluppate in un edificio a tre piani con settanta pompieri impegnati per spegnere il rogo.

Il bilancio riportato dalle autorità locali è molto gravi: due le vittime e 22 feriti, di cui quattro in gravi condizioni. Sulla vicenda indagano gli inquirenti che devono capire il motivo che ha provocato l’incendio ed eventualmente individuare i responsabili.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Vigili del Fuoco Parigi
Vigili del Fuoco Francia (fonte foto: https://www.facebook.com/rrivoira)

Tragedia a Courchevel, incendio in un impianto sciistico

Secondo quanto raccontato dai media locali, le fiamme sono divampate in un edificio di tre piani che ospitava molti lavoratori occasionali. I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere il rogo ma per due persone ormai non c’era più niente da fare. I feriti sono arrivati in ospedale con diverse ustioni oppure intossicati dal monossido di carbonio, uscito durante l’incendio. Sessanta persone sono state evacuate.

Un incendio che ha sconvolto l’intera Francia. Diversi i video pubblicati sui social, nei quali si vedono i pompieri soccorrere le persone rimasti intrappolate nel rogo. In uno dei filami si nota anche una persona che getta dalla finestra per scappare dall’incendio.

Sulla vicenda indagano gli inquirenti che sperano nelle prossime ore di chiarire nei dettagli la vicenda e individuare le cause che hanno provocato il rogo. Un aiuto potrebbe arrivare dai rilievi che i vigili del fuoco stanno effettuando nell’edificio. Al momento nessuna persona è stata iscritta sul registro degli indagati ma nelle prossime ore potrebbero essere ascoltati i proprietari dell’edificio.

Di seguito uno dei video sull’incendio di Courchevel

fonte foto copertina https://www.facebook.com/rrivoira


Tensione Siria-Israele, Damasco: respinto attacco aereo

Il principe Filippo ritorna alla guida…senza cintura