Incidente in provincia di Modena tra auto e scooter, un morto e due feriti

Gravissimo incidente tra un’automobile e una moto nel comune si Serramazzoni, morto il conducente della moto e ferita gravemente la moglie.

SERRAMAZZONI (MODENA) – Gravissimo incidente tra un’automobile e una moto è avvento la sera del 2 giugno 2019 sulla Nuova Estense. Verso le 18, vicino al bivio per Riccò, in provincia di Modena, uno scooter si è violentemente scontrato frontalmente contro un Suv Audi. Un disastro.

Due persone sullo scooter che, ovviamente, hanno avuto la peggio nello scontro. I due passeggeri del due ruote sono stati lanciati sull’asfalto. Anche l’auto è andata fuori strada, ma si è fermata ai margini della strada, nella vegetazioni.

Durante l’uscita di strada, fortunatamente, il Suv non ha coinvolti altre vetture, ma lo scontro è stato letale per l’autista dello scooter e ha ferito gravemente la moglie del conducente della moto, seduta dietro di lui.

L’incidente letale per il conducente dello scooter

Il conducente dello scooter era un 61enne di Maranello, morto sul colpo quando è stato scaraventato via dalla moto. Neanche se i soccorsi fossero stati già lì avrebbero potuto far qualcosa. La moglie dell’uomo era dietro di lui e, seppur viva, ha riportato gravissime ferite.

Incidente Moto
Fonte dell’immagine: https://pixabay.com/it/photos/moto-incidente-strada-traffico-1041070/

Sul luogo dell’incidente sono subito intervenuti i soccorsi. Sono arrivate due ambulanze e un’auto-medica, ma le condizioni della donna 58enne erano così gravi da aver fatto intervenire un’eliambulanza. La donna è stata portata d’urgenza all’ospedale di Baggiovara e sottoposta ad un intervento chirurgico per cercare di salvarle la vita.

Per quanto riguarda il conducente del Suv, un 56enne di Pavullo, le condizioni non sono molto gravi.

Le cause dello scontro frontale, indagini in corso

Il Suv stava rientrando a Modena, mentre lo scooter viaggiava in senso contrario. Ancora non si conoscono, tuttavia, le cause dello scontro, sul quale i Carabinieri sono ancora a lavoro.

I militari sono intervenuti subito anche per chiudere il traffico della Statale, gestire il caos e deviare i veicoli sulle strade secondarie o attraverso Serramazzoni e Riccò.

Fonte dell’immagine interna: https://pixabay.com/it/photos/moto-incidente-strada-traffico-1041070/

ultimo aggiornamento: 03-06-2019

X