Juventus e Jeep prolungano il contratto di sponsorizzazione fino alla fine di giugno 2024. Accordo da 45 milioni di euro a stagione.

La Juventus prolunga l’accordo con la Jeep, il marchio che campeggia sulle divise dei bianconeri ormai dalla stagione 2012/2013.

Jeep sponsor della Juventus fino a giugno 2024

Il rinnovo è stato comunicato dalla Juventus con una nota pubblicata sui propri canali ufficiali. La sponsorizzazione con la Jeep viene quindi prolungata fino alla stagione 2023/2024, chiaro indice che entrambe le parti in causa sono evidentemente soddisfatte per quanto fatto in questi anni durante i quali la Juventus si è affermata come regina indiscussa e incontrastata del campionato italiano arrivando a sfiorare anche la Champions League, che avrebbe permesso ai bianconeri di fare il definivo salto di qualità. Ovviamente, viene specificato, il marchio comparirà anche sulle divise della squadra femminile.

Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo Juventus

Accordo da 45 milioni di euro a stagione

L’accordo per il rinnovo del contratto è stato raggiunto sulla base di un compenso da 45 milioni di euro a stagione. A questa cifra si aggiungono poi alcuni bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi o comunque legati ai risultati ottenuti dalla squadra.

Il comunicato della Juventus

Di seguito il comunicato ufficiale diramato dalla Juventus.

“Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus”) comunica di aver raggiunto con FCA Italy S.p.A. (“FCA”) l’accordo per il rinnovo della sponsorizzazione della maglia gara per le stagioni sportive 2021/22, 2022/23 e 2023/24.

Tale accordo scaturisce dalla reciproca soddisfazione di una partnership di successo che accompagna Juventus ed il brand Jeep dalla stagione sportiva 2012/2013.

L’accordo prevede un corrispettivo base per ciascuna stagione sportiva di € 45 milioni e componenti variabili in funzione dei risultati sportivi”.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio calcio news FCA Jeep Juventus sport

ultimo aggiornamento: 30-12-2020


Messi, “Non so cosa farò ma non andrò mai al Real o all’Atletico”

Zaniolo: “La mia ex Sara aspetta un bambino. Non mi sentivo pronto. Mi assumerò ogni responsabilità”