Mark Cavendish compie 33 anni. Andiamo alla scoperta di uno degli sprinter più forti della storia del ciclismo.

ROMA – Mark Cavendish è nato il 21 maggio del 1985 a Douglas, capitale dell’Isola di Man. Il britannico è uno dei migliori velocisti dell’epoca moderna tanto da essere nominato dai suoi tifosi e dagli addetti dei lavori Cannonball o Manx Missile.

Mark Cavendish ciclista: la carriera del ciclista britannico

Dopo aver provato diversi sport da piccolo (tra cui calcio e danza classica), Mark Cavendish si avvicina definitivamente al ciclismo all’età di sedici anni, quando ha deciso di lasciare la scuola per trovarsi un lavoro e autofinanziarsi la carriera sulle due ruote.

Una scelta rischiosa ma che alla fine ha dato i suoi frutti, vista la splendida carriera che il britannico ha avuto fino a questo momento. Dopo i primi anni di apprendimento, la svolta per la sua vita ciclistica arriva nel 2009 quando si aggiudica a soli 23 anni la Milano-Sanremo.

Di seguito il video con la vittoria di Mark Cavendish alla Milano-Sanremo

Da questo momento in poi, Cavendish ha collezionato vittorie dopo vittorie diventando uno degli sprinter più forti della storia del ciclismo moderno. Nel 2011 ha conquistato il suo primo titolo mondiale su strada a Copenaghen mentre ci è andato vicino nel 2016 quando in Qatar si deve accontentare dell’argento.

Dopo questa medaglia arriva un momento molto difficile per Cavendish. Il 2017 non è un anno molto fortunato per lui a causa di alcuni problemi fisici che lo hanno costretto a rinunciare a molte gare. È rientrato all’agonismo in questa stagione anche se ancora non ha dimostrato tutte le sue qualità.

Mark Cavendish: moglie, figli e vita privata

La vita privata di Mark Cavendish non è mai stata sotto la luce dei riflettori. Il ciclista è sposato con la modella Peta Todd. I due hanno due figli: Delilah Grace di 6 anni e Frey David, nato nell’agosto del 2015.

Cinque curiosità su Mark Cavendish

Andiamo alla scoperta di cinque curiosità su Mark Cavendish

• Il suo debutto tra i professionisti è avvenuto con la squadra tedesca Sparkasse.

• È stato il secondo inglese a vincere la Milano-Sanremo.

• In carriera ha vinto quindici tappe al Giro d’Italia.

• Dal 2011 è membro dell’Ordine dell’Impero Britannico per “meriti sportivi“.

• Nel 2016 ha conquistato la medaglia d’argento nell’Omnium, specialità del ciclismo su pista, alle Olimpiadi di Rio.

Di seguito il video con il successo di Mark Cavendish al Mondiale 2011

fonte foto copertina https://www.facebook.com/MarkCavendish/


Alla scoperta di Meghan Markle, la donna che ha rivoluzionato la Famiglia Reale

Tanti auguri di Rubens Barrichello, il fido scudiero di Michael Schumacher