Mercato, l’agente rivela i motivi del no di Alvaro Morata al Milan

Alvaro Morata, l’agente rivela: “Non è tornato in Italia per i tifosi della Juventus”.

chiudi

Caricamento Player...

Mentre il mercato del Milan continua a occupare le prime pagine dei quotidiani sportivi, iniziano a emergere le prime indiscrezioni sulle trattative messe in piedi da Marco Fassone Massimiliano Mirabelli e poi tramontate. Il primo giallo risolto è quello del no di Alvaro Morata al Milan.

Alvaro Morata al Milan, affare sfumato ‘per colpa’ della Juve

Intervenuto ai microfoni di Tuttosport, l’agente di Alvaro Morata Giuseppe Bozzo ha svelato i motivi che hanno fatto tramontare una trattativa che prima della finale di Champions League sembrava ormai in dirittura di arrivo: “Morata al Milan? L’idea al ragazzo non dispiaceva. Ma se ha scelto di non tornare in Italia e andare al Chelsea è anche per i tifosi della Juventus. Alvaro a Cardiff è rimasto sorpreso positivamente dall’affetto dei sostenitori juventini e pure per questo ha preferito un’altra soluzione. Il bello è che ora lo allena Conte, il tecnico che avrebbe dovuto avere anche a Torino. Un gran bell’acquisto: Alvaro è un talismano, un vincente: sono sicuro che segnerà tanto e risolverà molte partite in Champions“.

Con il passato ormai alle spalle, cresce l’attesa in casa Milan per conoscere chi sarà il nuovo attaccante, l’uomo incaricato di far sognare i tifosi. Quelli rossoneri.