Milan, Montella pensa ad un cambio modulo: Çalhanoglu dietro le due punte?

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Potrebbe essere stato bocciato ancora prima di usarlo il 3-5-2. Montella pensa al 4-2-3-1 o al 3-4-1-2 per il futuro Milan.

MILANO – Per il Milan è iniziata una settimana che dà il via al primo tour de force della stagione. Sono ben quattro le partite che i rossoneri dovranno affrontare tra Europa League e campionato prima della sosta delle nazionali. Questi sono giorni di riflessioni per Vincenzo Montella che sta valutando quale modulo usare sia giovedì ma anche all’esordio in campionato contro il Crotone. Nella sfida casalinga contro il Craiova si è visto un Çalhanoglu più a suo agio dietro le punte che da centrocampista tanto che il tecnico rossonero starebbe valutando un cambio modulo.

Serie a Tim Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

3-5-2 bocciato prima di essere utilizzato? Possibile chance per il trequartista

Il recupero di Alessio Romagnoli potrebbe portare Vincenzo Montella a optare per la difesa a tre visti anche gli arrivi di Mateo Musacchio e Leonardo Bonucci ma il 3-5-2 potrebbe essere bocciato in partenza. L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport riporta come Montella non vorrebbe privarsi della fantasia di Çalhanoglu e così starebbe pensando ad un 3-4-1-2 con il turco schierato dietro le punte oppure potrebbe optare per un 4-2-3-1 con tre fantasisti dietro l’unica punta.

HAKAN CALHANOGLU
HAKAN CALHANOGLU

Giorni di riflessione per Vincenzo Montella che potrebbe pensare di abbandonare il collaudato 4-3-3.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-08-2017

Francesco Spagnolo

Per favore attiva Java Script[ ? ]