5 agosto, nasce Neil Armstrong, primo uomo a sbarcare sulla Luna

Il 5 agosto 1930, a Wapakoneta (Ohio), nasce Neil Armstrong. Astronauta e aviatore americano, il 20 luglio 1969 toccherà la Luna: primo uomo nella storia…

Il 5 agosto 1930, a Wapakoneta in Ohio, veniva alla luce Neil Armstrong. Fin da piccolo, emerge la sua passione per il volo: a appena due anni, il padre (revisore dei conti del Governo) lo portò alle National Air Races di Cleveland ed ebbe la sua prima esperienza di volo a soli 6 anni su un Ford Trimotor. A 15 il brevetto di volo, poi gli studi in ingegneria aerospaziale. In parallelo, partecipa alla Guerra di Corea con la Marina Militare.

Neil Armstrong (fonte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Neil_Armstrong#/media/File:Neil_Armstrong_pose.jpg)

Corsa allo spazio…

Dopo la laurea è pilota collaudatore mentre nel 1962 entra nella Nasa. Sono gli anni caldissimi della Guerra Fredda: Stati Uniti e Unione Sovietica si confrontano anche a livello spaziale. L’obbiettivo per entrambi è sbarcare per primi sulla Luna. Nella prima missione, Neil Armstrong è comandante della Gemini 8.

La missione

La seconda (e ultima) missione spaziale di Neil Armstrong, denominata Apollo 11, inizia il 16 luglio dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral lanciata da un razzo Saturn V. Si trattava della quinta missione della Nasa. Il 20 luglio 1969 il modulo lunare chiamato “Eagle” (oltre a Armstrong c’era Buzz Aldrin) viene separato dal modulo di comando, detto “Columbia”. L’allunaggio avvenne alle 22.17 italiane: “Houston, qui Base della Tranquillità. L’Eagle è atterrato“, le parole di Armstrong alla Nasa.

Lo sbarco sulla Luna

Secondo il programma, Armstrong e Aldrin avrebbero dovuto riposare per quattro ore all’interno del modulo lunare prima di prepararsi all’uscita, programmata per le 8:17 italiane. Invece, sei ore e mezza dopo aver toccato il suolo, alle 4:57 italiane, Armstrong compì la discesa sulla superficie e effettuò lo storico sbarco sulla Luna, seguito da Aldrin: i due astronauti trascorsero 2 ore e 31 minuti a fotografare la superficie lunare e raccogliere campioni di roccia. Al ritorno sulla Terra, ad Armstrong fu conferita la Medaglia presidenziale della libertà dal presidente Richard Nixon. Muore il 25 agosto 2012 a Cincinnati.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 05-08-2018

Fabio Acri

X