Polizza viaggi Francia, come e perché stipularla

L’assicurazione sanitaria per viaggi in Francia si può fare. Ecco come e perché conviene

Assicurazione viaggi Francia: perché farla

Per un viaggio in Francia per pochi giorni, si può pensare di non aver bisogno di una copertura assicurativa.

Il paese, infatti, è tra gli alleati dell’Italia e anche tra le tre grandi potenze dell’Unione Europea. In più, per recarsi a Parigi piuttosto che ad Avignone, basta semplicemente il passaporto valido e la carta di identità, oltre alla tessera sanitaria.

Pochi sanno, però, che le spese sanitarie non sono tutte coperte. Infatti, le spese straordinarie e gli interventi chirurgici, oppure i rimpatri in caso di emergenza, sono a carico del turista. Questi potrebbe però non disporre di abbastanza denaro per affrontare l’imprevisto.

Quindi, il consiglio è di assicurarsi perché:

  • Si è coperti da eventuali spese sanitarie impreviste.
  • La soluzione è personalizzata in base ai giorni di viaggio.
  • Si è tutelati anche se si perde il volo o si perdono i bagagli.

Come farla

assicurazione viaggio francia
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/torre-eiffel-esposizione-lunga-luci-1156146/

La polizza viaggi per la Francia si può fare scegliendo una compagnia di assicurazioni online di fiducia. Una volta completato il form di contatto, si ottiene un preventivo mirato. Per sottoscriverlo, basta scegliere “Acquista”.

Si ottengono così i documenti della polizza. Naturalmente, prima di ottenere questi documenti, sarà necessario inserire i propri dati, utili solo per ottenere un documento valido per partire.

Il turista può sottoscrivere la polizza in qualsiasi momento e verificare prima il preventivo senza impegno. Per partire per la Francia, i prezzi restano abbastanza stabili, dato che si tratta di un paese vicino. Quindi, conviene sottoscrivere l’assicurazione viaggi per la Francia se convincente.

Così, si avrà subito una soluzione per partire in sicurezza. Al bisogno, basterà contattare la compagnia al numero di servizio. Così, i medici potranno parlare con un interprete che usa il francese e che traduce sul momento quello che dice il paziente se è cosciente.

In alternativa, se la persona non è cosciente, la compagnia assicura i medici che le spese saranno pagate. Così, si potrà procedere con gli interventi necessari.

Polizza viaggi: conviene sempre!

Anche per un viaggio in auto in Francia, la polizza assicurativa conviene sempre come reazione immediata agli imprevisti di qualsiasi tipo. Come protezione aggiuntiva rispetto all'”Healthcare”, la polizza italiana soddisfa i requisiti richiesti dalla Francia, per dare maggiore sicurezza al viaggiatore.

Con poche decine di Euro, si ottiene una protezione costante, in grado di assicurare un viaggio sereno e di dare un’occasione in più per vivere un viaggio in Francia unico anche per chi deve lavorare o fare brevi trasferte.

Non resta che decidere cosa vedere a Parigi e portare con sé qualche souvenir dalla Francia per parenti e amici, oltre che a fare shopping nelle zone più elitarie della capitale!

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/parigi-notre-dame-chiesa-cattedrale-3247402/

ultimo aggiornamento: 28-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X