Salvini cade e si frattura il polso: “I rimpatri li firmerò con la sinistra”

Piccola disavventura per Matteo Salvini. Il vicepremier è caduto mentre faceva jogging. Polso fratturato e tutore per qualche settimana.

ROMA – Piccola disavventura per Matteo Salvini prima di un weekend ricco di impegni. Il vicepremier sulla propria pagina Facebook mostra una foto con un tutore al polso destro: “Fratturina al polso destro… Dimostrazione che alla mia età fare sport (che nel mio caso andare a correre la sera sotto la pioggia, rischiando di scivolare come uno scemo) può essere mooolto pericoloso“.

Un incidente di percorso che non fermerà il programma del ministro dell’Interno di questo weekend che sarà in giro per l’Italia per delineare i programmi futuri della maggioranza.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Matteo Salvini e il polso fratturato: “I rimpatri? Sto imparando a scrivere con la sinistra”

Il ministro Salvini ha dedicato un po’ di tempo a rispondere ai suoi seguaci social. Alla domanda su come firmerà i rimpatri, la risposta è stata breve ma divertente: “Sto imparando a scrivere con la sinistra“.

Saranno settimane molto intense per il vicepremier tra Manovra e decreto di sicurezza. Le proteste in piazza da parte di molti studenti non frenato il ministro dell’Interno, intenzionato a proseguire per la sua strada anche se ci potrebbero essere vari ostacoli.

L’alleanza giallo-verde ha dimostrato di essere molto unita ma soprattutto di remare nella stessa direzione. Il piccolo incidente mentre faceva jogging non ferma Matteo Salvini, già al lavoro per proseguire con la politica dura verso i migranti e le ONG del Mediterraneo.

Di seguito il post di Matteo Salvini sulla propria pagina Facebook

Fratturina al polso destro…Dimostrazione che alla mia età fare sport (nel mio caso andare a correre le sera sotto la pioggia, rischiando di scivolare come uno scemo) può essere mooolto pericoloso!😂

Pubblicato da Matteo Salvini su Sabato 13 ottobre 2018

ultimo aggiornamento: 14-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X