Le probabili formazioni di Italia-Liechtenstein: Mancini pensa a qualche cambio. Piccini ed El Shaarawy out.

PARMA – Messa alle spalle la vittoria contro la Finlandia, l’Italia di Roberto Mancini ospiterà al Tardini di Parma il Liechtenstein nella seconda partita valida per le qualificazioni ad Euro 2020.

Le probabili formazioni di Italia-Liechtenstein

La ‘maledizione’ infortuni per l’Italia continua. Il c.t. azzurro perde anche Piccini ed El Shaarawy e quindi è obbligato in alcune scelte. Come annunciato in conferenza stampa ci sarà qualche cambio rispetto alla sfida contro la Finlandia. In porta sempre Donnarumma. In difesa esordio per Spinazzola a sinistra con Biraghi a destra. Possibile turno di riposo per Chiellini con Romagnoli favorito per affiancare Bonucci. A centrocampo Barella e Verratti dovrebbero essere inamovibili con Sensi in vantaggio su Jorginho in cabina di regia. Scalpita anche Zaniolo che potrebbe trovare spazio dal 1′ al posto del centrocampista del Sassuolo. In attacco sembrano essere sicuri della maglia Kean e Quagliarella con il ballottaggio tra Bernardeschi e Politano.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

fonte foto https://twitter.com/Vivo_Azzurro

Per il Liechtenstein l’obiettivo è quello di non sfigurare e cercare di portare a casa un risultato positivo anche se non sarà semplice. Il c.t. Kolvidsson dovrebbe confermare l’undici che ha perso contro la Grecia. Benjamin Buchel tra i pali. Wolfinger, Kaufmann, Rechsteiner e Goppel in difesa. Wieser in mediana con Hasler, Polverino, Martin Buchel e Salanovic alle spalle dell’unica punta Gubser.

Italia (4-3-3): Donnarumma G.; Spinazzola, Bonucci, Romagnoli A., Biraghi; Zaniolo, Verratti, Barella; Kean, Quagliarella, Politano. All. Mancini

Liechtenstein (4-1-4-1): Buchel B.; Wolfinger, Kaufmann, Rechsteiner, Goppel; Wieser S., Hasler, Polverino, Buchel M., Salanovic; Gubser. All. Kolvidsson

Dove vedere in TV Italia-Liechtenstein

Il fischio d’inizio di Italia-Liechtenstein è fissato per le 20:45 di martedì 26 marzo 2019 allo stadio Tardini di Parma. Il match sarà trasmesso in chiaro su RAI 1 che ha in esclusiva le partite degli azzurri. La sfida in streaming potrà essere vista anche su RAI Play.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 26-03-2019


Milan, piace un talento dell’Olanda

Sampdoria-Milan, incontenibile Gullit: quinta di vittoria di fila dei rossoneri