Stop ai giovani: come cambia il mercato del Milan

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Mercato Milan, si cambia rotta: stop alla linea verde, ora servono giocatori di esperienza e qualità.

Mercato Milan, si cambia rotta – Dopo una serie di acquisti fondati sull’idea – giusta – di costruire una squadra giovane e di prospettiva puntellata da qualche elemento di esperienza, il Milan si è reso conto di avere tra le mani un’ottima base per il futuro ma troppe pecche per poter affrontare il presente in modo veramente competitivo.

Da qui la nuova linea della dirigenza che ha deciso in vista della prossima estate di guardare a giocatori già affermati e in grado di fare la differenza con le loro doti tecniche ma anche e soprattutto con la loro esperienza in ambito internazionale.

Insomma, il Milan del futuro sarà dei vari Locatelli e Cutrone e magari di Andre Silva, ma oggi servono i vari Dzeko e Depay.

Cutrone
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, è caccia all’attaccante ideale

Non è un caso che per quanto riguarda l’attacco il Milan abbia deciso di guardare ai vari Dzeko e Morata, giocatori in grado di primeggiare sui maggiori palcoscenici nazionali e internazionali, colpi sicuri che garantiscono prestazioni e gol.

Il sogno nel cassetto di Rino è l’attaccante bosniaco della Roma: forte fisicamente e dinamico, il giocatore si è imposto in questa seconda parte di stagione scrivendo il suo nome tra quello dei protagonisti indiscussi della grande favola europea che ha portato la Roma a un passo dalla finale di Champions League.

Se a gennaio i giallorossi sembravano intenzionati a lasciar partire il giocatore a prezzo di saldo, ora la seconda parte di stagione ha convinto Monchi a rivedere le strategie di mercato in vista della prossima estate per trattenere Dzeko.

Il secondo candidato sulla lista di Massimiliano Mirabelli è quello di Andrea Belotti. Nonostante i venticinque anni di età il Gallo ha sulle spalle un passato da leader nel Torino e un posto da titolare con Nazionale italiana. Per quanto riguarda il Gallo, come noto, il problema è legato alla valutazione economica fatta da Urbano Cairo che continua a chiedere 100 milioni  per il suo numero 9, cifra che il Milan non è intenzionato a spendere.

 

Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-05-2018

Nicolò Olia