Jonathan Rea ha vinto la Gara-2 del GP del Portogallo. Sul podio anche Davies e Razgatlioglu. A terra Redding.

ESTORIL (PORTOGALLO) – Jonathan Rea ha vinto Gara-2 del GP del Portogallo. Dopo il podio nella giornata di sabato, il pilota britannico e campione del mondo è riuscito a conquistare il successo davanti a Chaz Davies e il turco Razgatlioglu, uno dei più continui di questo inizio della stagione. Niente terza vittoria consecutiva, invece, per Scott Redding, caduto in curva quattro nella parte centrale della corsa. In casa italiana da segnalare il quinto posto di Locatelli. Undicesimo Alex Bassani, mentre Rinaldi è stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo un incidente con Garrett Gerloff.

Il ricordo di Dupasquier – Anche la Superbike ha voluto ricordare Jason Dupasquier con un minuto di silenzio. Il pilota svizzero è deceduto dopo un incidente durante le qualifiche della Moto3 al Mugello.

Le classifiche

Consolida la propria leadership Jonathan Rea. Il britannico al termine dell’appuntamento portoghese ha 110 punti con un vantaggio di 35 lunghezze su Toprak Razgatlioglu (75) e di 38 su Scott Redding. Sorpasso in classifica anche in chiave italiana. Andrea Locatelli con i suoi 30 punti è riuscito a mettersi davanti al connazionale Michael Ruben Rinaldi (25) in una sfida destinata ad accendere anche la questione azzurra.

In chiave costruttori la Kawasaki è in testa con 110 punti seguita da Ducati (96) e Yamaha (78). Bmw e Honda chiudono questa speciale classifica.

Superbike
fonte foto https://www.facebook.com/WorldSBK/

Il prossimo appuntamento

Una settimana di pausa per la Superbike prima del terzo round della stagione a Misano. Un appuntamento importante per capire se il Mondiale sarà combattuto oppure con Jonathan Rea ancora una volta da dominatore di questo campionato.

Un doppio appuntamento che potrebbe vedere anche gli italiani protagonisti e magari il primo podio della stagione arriverà in questo Gran Premio di casa sul circuito di Misano.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/WorldSBK/


MotoGP, Quartararo vince al Mugello. Mir e Oliveira sul podio. Caduto Bagnaia

Auto elettriche, Renault da record