Suzuki Vitara, guidabilità e bassi consumi per i vostri viaggi

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Siete interessati ai modelli Suzuki? Noi vi proponiamo la nuova Suzuki Vitara, scoprite le sue caratteristiche, la storia e i modelli!

Dagli anni ’80 ad oggi la Suzuki Vitara è stata una delle automobili (SUV) di punta dell’azienda giapponese che è riuscita con il tempo a farsi apprezzare anche in Europa e negli Stati Uniti. Forse, parte del suo successo al di fuori del mercato asiatico dipende effettivamente dalla presentazione della Vitara al pubblico mondiale. 

Suzuki Vitara, storia e motorizzazioni

È il 1988 quando per la prima volta la Suzuki Vitara si presenta in Italia e in Europa. Quando arrivo quest’auto, non possiamo certo dire che venne accolta con un grande entusiasmo, specialmente dagli europei abituati a ben altre tipologie di automobili.

Nonostante una diffidenza iniziale, in poco tempo il design della Vitara piacevole all’occhio e di gran lunga migliore della Jimny proposta anticipatamente negli anni ’70, riuscirà a far breccia nei cuori dei cittadini d’Europa.

La prima Vitara ebbe dunque un discreto successo, però questo non era abbastanza per l’azienda, che sospese la produzione del modello del 1988 per proporre una nuova auto: la Suzuki Gran Vitara. 

La Suzuki Gran Vitara nasce nel 1998, esattamente dieci anni dopo, e in questo caso riesce a coinvolgere maggiormente i consumatori europei. Questo succede sia per l’impostazione da SUV ma con un design più moderno, che per il suo essere un’ottima 4×4 sia su strada e sullo sterrato. 

Anche se la produzione della Vitara era stata sospesa dal 1998, questa ritorna nuovamente con un nuovo modello nel 2015. Quest’auto ha dato il via ad una nuova linea, che si pone con uno stile più moderno rispetto al vecchio modello di Suzuki Vitara.

Le varie motorizzazioni della Suzuki Vitara dal 2015 hanno visto la creazione di diversi motori di gamma, i principali sono:

  • Vitara 1400 Boosterjet Benzina da 140 cavalli
  • 1600 DDiS S/S 4WD All Grip V Cool Diesel 120 cavalli
  • 1.6 VVT A/T S/S All Grip V Top Diesel 120 cavalli

Suzuki Vitara tutte le versioni

Negli anni si sono susseguiti diversi modelli di Suzuki Vitara, la serie 1 è caratterizzata dalla Vitara prodotta dal 1988 al 1998. Quella invece commercializzata oggi possiamo considerarla sicuramente una seconda versione moderna e aggiornata. 

Dobbiamo sottolineare, che lo stesso modello che noi in Italia e in Europa conosciamo come Vitara in Giappone è stata commercializzata con il nome di Suzuki Escudo, negli USA con il nome di Suzuki Sidekick e successivamente di Suzuki Tracker. Dunque se trovate online questi nomi non si tratta di altre versioni della Vitara, ma rispecchiano la stessa auto solo che dispongono di un nome differente. 

Dopo la Suzuki Vitara, nasce la Gran Vitara Prima Serie: questa è stata commercializzata dal 1999 sino al 2015 quando viene sostituita con un nuovo modello: Il Suzuki Grand Vitara 2 serie disponibile nella versioni 3 e 5 porte questa si presenta come un fuoristrada robusto e comodo.

Suzuki Vitara S: questo modello fa sempre parte della nuova linea di Vitara del 2015, l’unica differenza dagli altri oltre ad un design più sportivo è il motore 1.4 turbo a Benzina da 140 cavalli. 

Caratteristiche di base di Suzuki Vitara

suzuki vitara
Suzuki Vitara

La nuova generazione di Vitara si presenta con uno stile completamente nuovo rispetto a quella degli anni ’80. La nuova auto proposta è disponibile in due versioni differenti una con due ruote motrici ed un’altra più costosa con quattro ruote motrici con ripartizione automatica della coppia fra i due assi.

Tra gli accessori Suzuki Vitara di serie troviamo diversi componenti che la rendono una macchina ottimale sia su strada che non. Come il limitatore di velocità che può essere utilizzato nelle discese ripide e i due motori prestanti come il 1400 Boosterjet a Benzina e il 1600 Diesel. 

Gli interni Suzuki Vitara si presentano abbastanza spaziosi, specialmente nella zona anteriore, anche il bagagliaio ha una capienza ottimale con i suoi 1120 litri. L’abitacolo dispone di diverse componenti, la maggior parte realizzati in plastica dura. 

In dotazione con il modello base troviamo inoltre i cerchioni Sukuki Vitara realizzati in lega da 17 pollici, all’interno invece è disponibile la radio con touchscreen e schermo da 7 pollici, la retrocamera e il cruise control. Di serie infine ci sono anche i 7 airbag posizionati per dare delle alte prestazioni anche dal punto di vista della sicurezza dei passeggeri. 

Prove su Strada di Suzuki Vitara

Le prove su strada dell’automobile hanno dato dei risultati positivi questa infatti è comoda da guidare sia in città, che in autostrada. Inoltre, l’auto è predisposta per le uscite fuori porta e i percorsi sterrati. 

In città, sono molto apprezzabili la sua compattezza, i vetri ampii che forniscono una buona visuale, i sensori per il parcheggio e la telecamera posteriore ideale per fare le manovre. 

Nei percorsi fuoristrada, quest’automobile da sicuramente il meglio di sé, lo sterzo è semplice da maneggiare, per il cambio si può scegliere tra un Suzuki Vitara cambio automatico e quello manuale con sei marce.

Quest’auto inoltre la si può guidare realmente su diverse tipologie di strada grazie alle sue impostazioni per Auto, Neve, Sterrato e Bagnato.

Infine l’assetto Suzuki Vitara, permette al guidatore una guida sicura e confortevole per ogni tipologia di tragitto intrapreso.

Suzuki Vitara ideale per i viaggi

Suzuki Vitara si presenta come un’automobile ideale anche per i viaggi: sia per le gita fuori porta e in campagna che per i viaggi lunghi sull’autostrada. 

Quest’auto portata ad alte velocità non dà problemi e fornisce una sensazione di sicurezza sia a chi la guida che ai passeggeri. Questo avviene grazie alla buona reazione delle sospensioni negli avvallamenti. Inoltre, su sterrato i paraurti Suzuki Vitara riescono a mantenere stabile l’automobile.

Un altro lato positivo sono i consumi Suzuki Vitara, questi sono molto bassi (per il modello Diesel) infatti con il serbatoio pieno è possibile percorrere ben 1000 km. 

Infine, un dato che interessa tutti i viaggiatori e la comodità e l’ampiezza dell’abitacolo che comunque non è male e permette di fare anche viaggi lunghi.

I modelli proposti da questa linea sono diversi e si possono adattare alle necessità di ogni viaggiatore, per vedere gli optional e i modelli disponibili basta controllare il Suzuki Vitara configuratore presente sul sito ufficiale.

La Suzuki Vitara ha un prezzo di fascia media, l’auto modello base parte dai 20.200 euro. 

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-08-2017

Redazione Napoli