Cosa vedere a Torino: i luoghi di interesse da visitare nella città
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Cosa vedere a Torino: 10 posti imperdibili da visitare in città

Torino di notte

Ecco una guida su cosa vedere a Torino e quali sono i posti da visitare: la città piemontese è ricca di sorprese e luoghi imperdibili.

Torino: la prima capitale d’Italia, la città del Po e della Dora, dell’automobile, del Toro e della Juventus, del cinema, del Museo Egizio più grande del mondo dopo quello del Cairo. Città di arte, di cultura, di cibo e anche di magia: è l’unica città al mondo a essere un vertice del triangolo della magia bianca e di quello della magia nera. Sono tante le cose da vedere nel capoluogo del Piemonte, i luoghi che sanno conquistare ogni anno numerosi turisti provenienti da ogni parte del mondo. Vediamo allora cosa vedere a Torino: i luoghi da non perdere assolutamente.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Come muoversi in centro a Torino

Torino è una grande città ma al tempo stesso è facile e intuitiva, grazie alla sua struttura a griglia ereditata dal sistema di viabilità dell’antica Roma, e che permette anche ai meno esperti di riuscire a orientarsi senza troppe difficoltà.

Dal momento che la maggior parte dei musei e dei luoghi di interesse si trovano in centro, vi consigliamo di viaggiare con un auto comoda e agevole come la Suzuki Ignis, il SUV ultracompatto perfetto anche per muoversi in città!

Cosa vedere a Torino: i luoghi da visitare della città

Che dobbiate visitare Torino in un giorno, o che vi ci vogliate recare per un weekend o un soggiorno più lungo, ecco la nostra guida su cosa vedere a Torino e sui migliori posti del capoluogo piemontese!

Torino di notte
Torino di notte

Museo Egizio di Torino

Fra i musei di Torino, il Museo Egizio è senza ombra di dubbio il più famoso e conosciuto in tutto il mondo. Costituito da collezioni storiche, a cui si sono aggiunti ritrovamenti derivati dagli scavi effettuati in Egitto in seguito alla Missione Archeologica Italiana condotta fra il 1900 e il 1935, in questo museo potrete immergervi a pieno nelle atmosfere e nella storia dell’antico Egitto. Una meta imperdibile e adatta a tutta la famiglia. Merita senza dubbio di essere inserito fra le cose da vedere a Torino, e fra le altre cose è anche molto facile da raggiungere, visti i numerosi servizi in zona.

Le piazze di Torino

Se vi state chiedendo cosa vedere a Torino per ammirare le sue bellezze architettoniche, la risposta è nelle sue meravigliose piazze. Fra le più importanti ci sono sicuramente Piazza Castello, dove sorge il bellissimo Palazzo Madama, Piazza San Carlo e Piazza Vittorio Veneto, la più grande piazza europea senza monumenti. Questi tre luoghi sono collegati da due delle vie più importanti della città, Via Po e via Roma, dove fra le varie cose potrete passare una giornata all’insegna dello shopping in alcuni dei migliori negozi della città.

Il Parco del Valentino

Il Parco del Valentino è considerato il cuore verde di Torino, un luogo meraviglioso che si estende lungo le rive del fiume Po e che è facilmente raggiungibile sia a piedi che con i mezzi. Il parco fa parte della cultura torinese e piemontese da sempre: viene citato anche nelle canzoni popolari, per esempio. Non si può pianificare una gita in città senza includerlo nelle 10 cose da vedere a Torino.  In questa immensa area verde potrete rilassarvi o dedicarvi a diversi sport e attività fisiche, ma anche attraversarla facendo delle lunghe passeggiate o percorrerla in bici, grazie alla sicura ed efficiente pista ciclabile al suo interno.

Il Filadelfia e lo Juventus Stadium

Meta obbligata per tutti gli appassionati di calcio, lo Juventus Stadium, noto anche con il nuovo nome di Allianz Stadium, è lo stadio ufficiale di proprietà della Juventus ed è considerato uno dei migliori al mondo, sia per quanto riguarda la struttura, sia per il clima che si respira al suo interno. Se avete in programma un weekend a Torino, prenotate un biglietto per una partita sul sito ufficiale della Juventus. Se invece vi state chiedendo come raggiungere lo Juventus Stadium facilmente e velocemente, ecco tutte le informazioni.

Se siete appassionati di calcio, non potete poi perdervi lo stadio Filadelfia, la casa del Toro dove è nata la leggenda del Grande Torino. In attesa che il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata venga spostato in questo luogo, si può andare a visitare nella sua attuale sede di Villa Claretta a Grugliasco, alle porte di Torino.

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino

Ospitato presso la Mole Antonelliana, monumento simbolo della città, il Museo del cinema di Torino è fra i più importanti al mondo. L’esposizione al suo interno segue la struttura a spirale dell’edificio e la storia del cinema internazionale viene mostrata attraverso immagini, video interattivi, spezzoni di film e tanto altro. Un luogo imperdibile per tutti gli appassionati della settima arte.

Il Jazz Club di Torino

Locale storico della città, il Jazz Club è un luogo adatto a tutti gli appassionati di musica live e di Jazz, ma anche un posto dove poter bere qualcosa con gli amici o con la famiglia. Consigliatissimo se volete passare una serata all’insegna del divertimento e della musica, questo posto è sicuramente fra le migliori attrattive di Torino.

Il Quadrilatero romano

Se vi trovate in centro e vi state chiedendo cosa visitare a Torino, il Quadrilatero romano è sicuramente ciò che fa al caso vostro. Quartiere storico della città, il Quadrilatero è ricco di locali accoglienti dove poter fermarsi per un apericena, ma è anche un luogo dove poter ammirare le bellezze della città. Se ci andate, tappa obbligata è sicuramente la Porta Palatina, storico monumento che ai tempi dell’antica Roma costituiva l’ingresso di Augusta Taurinorum.

Superga

Non si può pensare di visitare Torino senza recarsi a Superga, collina dove sorge l’omonima Basilica costruita nel 1731. Oltre a visitare questo storico edificio, qui potrete anche recarvi presso lapide che omaggia il Grande Torino, il cui aereo si schiantò qui nel 1949.

E se volete vivere un’esperienza diversa dal solito, potete recarvi a Superga durante le ore serali, così da avere una meravigliosa panoramica sulla città di Torino illuminata.

Il caffè Al Bicerin

Luogo fondato nel 1763, Il caffè Al Bicerin è uno dei locali storici della città, dove fu inventata la ricetta del Bicerin, omonima bevanda calda torinese a base di caffè, cioccolata e crema di latte. Ottimo luogo di ristoro durante le giornate più fredde, al Bicerin di Torino potrete rilassarvi immersi nella storia e nella tradizione.

Il Cinema Massimo

Se vi state chiedendo che cosa fare a Torino la sera, non potete non prendere in considerazione questa idea, sopratutto trovandovi in quella che è conosciuta nel mondo come la città del cinema. Fra i più frequentati del centro, il Cinema Massimo si trova in Via Verdi, nei pressi di palazzo nuovo. Una meta per tutti gli appassionati, sopratutto se capitate in città durante il periodo del Torino Film Festival.

Torino, luoghi di interesse per tutti

Il capoluogo piemontese ed ex capitale del regno d’Italia ha un passato di interesse storico e culturale di notevole spessore, ma non solo: negli ultimi anni ha saputo reinventarsi, dopo un periodo di letargo dovuto alla crisi del comparto automobilistico. In perfetto equilibrio fra tradizione e futuro, Torino ha molto da offrire ai suoi visitatori. Ecco alcune altre informazioni sui luoghi celebri di Torino, da visitare assolutamente dopo i dieci imperdibili presenti in questa lista.

Dieci cose che si posso fare solo a Torino, fra musei, arte contemporanea e archeologia industriale;

Luoghi del mistero a Torino, per un viaggio nella parte più occulta ed esoterica della città;

Mercati e Mercatini a Torino: pochi sanno che il mercato di Porta Palazzo è il più grande d’Europa.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2022 14:29

F1, Mercedes, Hamilton: “Auguro a ciascuno di voi amore e luce”

nl pixel