Nato a New York il 6 luglio 1946, Sylvester Stallone si è affermato come uno dei grandi volti di Hollywood, con personaggi che hanno fatto la storia del cinema.

Sylvester Stallone, all’anagrafe Michael Sylvester Enzio Stallone, è nato il 6 luglio 1946. La famiglia, alquanto povera, è di origine italiana e risiede a Hell’s Kitchen, uno dei quartieri più malfamati della Grande Mela.

Sylvester Stallone, tra palestra e drammaturgia

Lasciata New York a dodici per trasferirsi in Maryland, inizia a praticare sport con assiduità, grazie anche al fatto che la madre gestisce una palestra. Giorno dopo giorno, il giovane si costruisce il famoso fisico scultoreo noto al mondo. Dopo un paio di anni di studio all’American College di Ginevra fa ritorno negli Stati Uniti dove si iscrive anche alla facoltà di drammaturgia all’Università di Miami.

https://www.youtube.com/watch?v=7_Aaz6T9fBA

Cinema, dal debutto alle grandi recitazioni

Sylvester Stallone è attirato dal cinema e nel 1970 avviene il debutto nel discusso film porno-soft The party at Kitty and Stud’s. Nel 1976 arriva il grande successo con Rocky: la pellicola, prodotta a basso costo, vincerà l’Oscar. L’altro grande film-personaggio è Rambo, incentrato su un veterano della Guerra in Vietnam.
Oltre al ruolo di attore, l’ex ragazzo dei bassifondi di New York si è cimentato come regista. E’ collezionista d’arte, autore di opere benefiche e comproprietario della catena di ristoranti “Planet Hollywood” con Bruce Willis e Arnold Schwarzenegger.

La perdita del figlio Sage

Sylvester Stallone si è sposato nel 1974 con Sasha Czack, dalla quale ha avuto due figli. Poi, nel 1985, l’incontro con l’attrice danese Brigitte Nielsen: la passione tra i due è stata intensissima fino al 1988, conclusasi con il divorzio. Successivamente, l’attore si è fidanzato con Jennifer Flavin con la quale ha avuto altri due figli. Nel 2012 vive il dramma della perdita del figlio Sage, morto a 36 anni per arresto cardiaco naturale.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
6 luglio 1946 hollywood Rambo Rocky Balboa Sylvester Stallone

ultimo aggiornamento: 06-07-2020


Gianfranco Zola, il grande talento sardo pioniere in Premier League

Chi era Ennio Morricone, il grande musicista e compositore italiano