Terremoto in Friuli. Una scossa di magnitudo 3.8 è stata registrata nei pressi di Tolmezzo. Sisma sentito anche in Veneto.

UDINE – Terremoto in Friuli. Nel pomeriggio di domenica 22 settembre 2019 una scossa di magnitudo 3.8 è stata registrata vicino a Tolmezzo, in provincia di Udine, con una profondità di 13 km. Il sisma è stato sentito anche in Veneto ma fino a questo momento non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Terremoto in Friuli, gente in strada

La scossa è stata chiaramente sentito dai cittadini di Tolmezzo che sono scesi in strada per la paura. I vigili del fuoco sono al lavoro per effettuare alcuni sopralluoghi visto che sono state diverse le chiamate. Massima attenzione da parte della Protezione Civile che fino a questo momento non ha segnalato particolari situazioni critiche.

L’attenzione resta molto alta anche perché stiamo parlando di una zona ad alto rischio sismico. Nelle prossime ore ci potrebbero essere scosse di assestamento di minore entità con la faglia che è ancora attiva. Tanta paura per i residenti della zona che hanno rivissuto il terremoto del 1976 con oltre 900 vittime. Fortunatamente in questo caso la forza è stata minore e non ci sono stati particolari danni anche se i controlli sono ancora in corso.

Di seguito il tweet con i dati del terremoto

L’Italia trema

L’Italia continua a tremare. Sono state ore difficili per il nostro Paese colpito da uno sciame sismico che ha coinvolto Nord e Sud. Si è iniziati con il terremoto in Albania, chiaramente sentito nel Salento e sul Gargano, per poi continuare con le scosse del Salernitano e del Maceratese prima arrivare al sisma in Friuli.

E nelle prossime ore questo sciame potrebbe continuare in queste zone già colpite dal terremoto. Massima attenzione per le faglie ancora attive che rischiano di provocare altri movimenti tellurici di maggiore entità.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza friuli terremoto terremoto in friuli

ultimo aggiornamento: 22-09-2019


Papa Francesco nell’Angelus: “Trasformare le ricchezze in relazioni”

Migranti, ancora sbarchi in Italia: 58 persone arrivate a Crotone