Il resoconto della terza giornata dei Mondiali in vasca corta di nuoto. Terza medaglia per l’Italia con Simona Quadarella.

HANGZHOU (CINA) – L’Italia raccoglie la sua terza medaglia ai Mondiali di nuoto in vasca corta in programma in Cina. Ad arricchire il bottino azzurro è una straordinaria Simona Quadarella. La romana conquista l’argento negli 800 stile libero alle spalle della grande favorita e idolo di casa Jianjiahe Wang. Bronzo per l’americana Leah Smith.

Delusione Panziera – Nelle altre finali dove erano presenti i colori italiani davvero poco da segnalare. Tante speranze erano riposte sulla primatista italiana dei 200 metri dorso Margherita Panziera, che si è dovuta accontentare del quinto posto. Vittoria per Lisa Bratton. Stesso piazzamento per la staffetta 4×50 mista mista con gli Stati Uniti che conquistano oro e record del mondo. Ottavo Piero Codia nei 100 farfalla con il successo che va a Chad Le Clos.

Marco Orsi da record – Nelle semifinali il guizzo viene messo a segno da Marco Orsi. L’azzurro si qualifica in finale con il tempo di 51″42. Crono che gli vale anche il primato italiano, migliorando il precedente di 51″57 stabilito agli Assoluti. L’altro italiano ad entrare in una gara per le finali è Simone Sabbioni nei 50 dorso. Out Ilaria Cusinato, Elena Di Liddo e Lorenzo Zazzeri.

Marco Orsi
fonte foto https://www.facebook.com/marcoorsiofficial

Primati per Prigoda e Kromowidjojo – La terza giornata delle finali si è aperta con il botto. Kirill Prigoda nei 200 rana conquista successo e record del mondo. Il russo con il crono di 2’00″16 migliora il 2’00″44 che apparteneva a Marco Koch, terzo oggi, fatto registrare a Berlino nel 2016. Migliora il primato dei campionati nei 100 stile libero Ranomi Kromowidjojo. L’olandese vince la gara con il tempo di 51″14, abbassando quello della connazionale Femke Heemskerk (argento in Cina n.d.r.) di 51″37 firmato in Qatar nel 2014.

Nuoto, Mondiali vasca corta: i podi della terza giornata

Di seguito il resoconto completo delle finali della terza giornata dei Mondiali in vasca corta di nuoto:

Finale 200 metri rana uomini

1° Kirill Prigoda (RUS) 2’00″16 WR
2° Haiyang Quin (CHN) 2’01″15
3° Marco Koch (GER) 2’01″42
19° Luca Pizzini (ITA) eliminato in batteria

Finale 100 metri stile libero donne

1° Ranomi Kromowidjojo (NED) 51″14 CR
2° Femke Heemskerk (NED) 51″60
3° Mallory Comerford (USA) 51″63
10° Federica Pellegrini (ITA) eliminata in semifinale

Finale 100 metri dorso donne

1° Lisa Bratton (USA) 2’00″71
2° Kathleen Baker (USA) 2’00″79
3° Emily Seebohm (AUS) 2’01″37
5° Margherita Panziera (ITA) 2’02″50

Finale 100 metri farfalla uomini

1° Chad Le Clos (RSA) 48″50
2° Caeleb Dressel (USA) 48″71
3° Zhuhao Li (CHN) 49″25
8° Piero Codia (ITA) 50″71
Matteo Rivolta (ITA) squalificato in batteria

Finale 800 metri stile libero donne

1° Jianjiahe Wang (CHN) 8’04″35
2° Simona Quadarella (ITA) 8’08″03
3° Leah Smith (USA) 8’08″75

Finale 4×50 mista mista

1° Stati Uniti (Smoliga, Andrew, Dahlia, Dressel) 1’36″40 WR
2° Olanda (Puts, Elzerman, Kromowidjojo, Heemskerk) 1’37″05
3° Russia (Kolesnikov, Kostin, Nasretdiniova, Kameneva) 1’37″33
5° Italia (Sabbioni, Scozzoli, Di Liddo, Pellegrini) 1’38″08

Di seguito il video con l’arrivo di Simona Quadarella

fonte foto copertina https://www.facebook.com/SimonaQuadarellaOfficial/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Marco Orsi mondiali vasca corta nuoto Nuoto simona quadarella

ultimo aggiornamento: 13-12-2018


Ciclismo, Sky annuncia il ritiro dalle corse al termine del 2019

Nuoto, Mondiali vasca corta: due medaglie per l’Italia. Tre i primati italiani migliorati