Amanda Knox torna in Italia otto anni dopo la sua scarcerazione

A Modena riflettori puntati su Amanda Knox: tutta la verità sul caso Meredith

Omicidio Meredith Kercher, Amanda Knox torna in Italia otto anni dopo la sua scarcerazione. È ospite al Festival della Giustizia Penale di Modena.

Amanda Knox torna in Italia otto anni dopo la scarcerazione. La ragazza era stata al centro del processo che l’ha vista indagata per l’omicidio di Meredith Kercher. Le vicende giudiziarie della ragazza si conclusero con la piena assoluzione ma anche con un clamore mediatico che accompagnò la decisione dei giudici.

Omicidio di Meredith Kercher: la verità di Amanda Knox

Di fronte a decine di giornalisti arrivati a Modena solo per sentire lei, Amanda ha parlato del caso Meredith, di cosa accadde quella sera e di cosa accadde dopo.

Il primo novembre 2007 un ladro, Rudy Guede è entrato nel mio appartamento, ha violentato e ha ucciso Meredith. Ha lasciato tracce di dna e impronte. È fuggito dal Paese, processato e condannato. Nonostante ciò un numero importante di persone non ha sentito il suo nome, questo perché pm, polizia e giornalisti si sono concentrati su di me […]. Hanno indagato me mentre Guede fuggiva. Non basandosi su prove o testimonianze“.

Amanda Knox ha poi parlato della gogna mediatica che ha dovuto affrontare.

“Sul palcoscenico mondiale io ero una furba, psicopatica e drogata, puttana. Colpevole. È stata creata una storia falsa e infondata, che ha scatenato le fantasie della gente. La mia famiglia veniva descritta come un clan. Io prima del processo ero sommersa da una montagna di fantasie da tabloid”.

Il Festival della Giustizia Penale a Modena

Amanda è tornata in Italia per prendere parte al Festival della Giustizia Penale di Modena. La grande manifestazione va in scena dal 13 al 15 giugno e vede la partecipazione di personaggi di spicco.

Di seguito il post pubblicato da Amanda Knox sulla propria pagina Facebook per annunciare la sua presenza al Festival modenese.

Looking forward to traveling to Modena, Italy next week at the end of my honeymoon and meeting up with my freedom…

Pubblicato da Justin Brooks su Mercoledì 5 giugno 2019

Amanda Knox torna in Italia

La donna è arrivata il 13 giugno alle 11.40 di mattina all’aeroporto di Linate (Milano), accompagnata dalla mamma e dal fidanzato. Con loro anche il legale della Knox, che non ha voluto abbandonare la sua assistita.

Amanda Knox
Fonte foto: https://www.facebook.com

È la prima volta che la giovane torna in Italia dopo la sua scarcerazione e i giornalisti non hanno voluto mancare al piccolo grande appuntamento con la storia. La ragazza è stata accolta da decine di giornalisti ai quali ha rilasciato solo brevissime dichiarazioni, probabilmente come consigliato dal pool di legali al suo seguito.

Le uniche parole arrivano dai social, dove ha fatto sapere non senza soddisfazione di essere tornata in Italia da donna libera.

Ma non mancherà occasione per sentir parlare la ragazza, che prenderà parte al Festival della Giustizia Penale che andrà in scena a Modena.

ultimo aggiornamento: 15-06-2019

X