Calhanoglu-Milan, affare praticamente fatto! Il sì potrebbe arrivare già oggi

Dopo Borini i rossoneri sono a un passo da un altro acquisto. Calhanoglu dovrebbe arrivare al Milan per una cifra intorno ai 25 milioni.

chiudi

Caricamento Player...

Hakan Calhanoglu è vicinissimo al Milan. Il trequartista turco con passaporto tedesco potrebbe già oggi dire sì ai rossoneri dopo che i due club hanno sostanzialmente raggiunto l’accordo. Il Bayer Leverkusen era partito da una richiesta di 30 milioni, mentre il Milan inizialmente non è andato oltre i 15 milioni. Poi, la trattativa con le Aspirine è entrata nel vivo, con il club tedesco ammorbidirsi e scendere a 25 milioni mentre contestualmente in via Aldo Rossi hanno deciso di salire a 20 milioni. Infine, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’accordo sarebbe stato raggiunto sulla base dei 21 milioni più 4 milioni come bonus. Nelle prossime ore sono attesi sviluppi importanti, dato che potrebbe arrivare l’ufficialità dell’accordo. Il classe ’94 milita nei rossoneri di Germania da tre stagioni e ha il contratto in scadenza nel 2019.

Atteso al raduno?

Il Milan, dunque, spera di avere Calhanoglu già per lunedì prossimo, quando la truppa rossonera si riunirà a Carnago agli ordini di Montella in vista della nuova stagione che vedrà il Diavolo impegnato già da fine mese per il turno preliminare di Europa League. La promessa di Fassone e Mirabelli è quella di dare all’allenatore almeno 2/3 della rosa al ritrovo a Milanello. Il 23enne nato a Mannheim sarebbe per l’Aeroplanino un elemento prezioso, dotato di grande tecnica, abilità nei calci piazzati e duttilità tattica in grado di fargli ricoprire diversi ruoli dal centrocampo in su, sia come centrale che come esterno. Nell’ultima stagione, non certamente positiva per il Bayer Leverkusen, Calhanoglu ha comunque fatturato 7 gol e altrettanti assist in 22 apparizioni: il turco ha infatti dovuto saltare una parte di stagione a causa di una squalifica per aver firmato un pre-accordo nel 2011 con il Trapsonspor quando militava nel Karlsruher.