Omicidio a Lecce, chi è Antonio De Marco, il 21enne che ha ucciso Daniele De Santis e la sua compagna.

Si conclude con la confessione di Antonio De Marco il caso della morte di Daniele De Santis e della sua compagna Eleonora Manta, uccisi a coltellate il 21 settembre 2020 a Lecce. Un caso di cronaca che ha sconvolto anche il mondo del calcio, che conosceva Daniele come un bravo arbitro.

Carabinieri
Carabinieri

Omicidio Lecce, chi è Antonio De Marco

Il ragazzo ha organizzato l’omicidio nei minimi dettagli. Ha pianificato un piano quasi perfetto. Ha organizzato tutto. Ha preso nota delle telecamere di sorveglianza nella zona, ha pianificato anche le torture da infliggere alle due vittime prima di ucciderle. Ma chi è Antonio De Marco?

Si tratta di uno studente presso la facoltà di Infermieristica. È originario di Casarano, nella provincia di Lecce. Il giovane era stato coinquilino della coppia, avendo abitato in una delle stanze della casa di De Santis. Questo prima che il giovane decidesse di ristrutturarla per andare a vivere insieme con la sua compagna.

Carabinieri macchina
Carabinieri macchina

L’arresto

Il giovane è stato fermato nella notte tra il 28 e il 29 settembre e proprio nella notte ha confessato il duplice omicidio. Il movente, presunto, sarebbe quello della vendetta. Il 21enne è stato incastrato da un frame di video di una delle videocamere di sorveglianza e da alcuni bigliettini che ha perso durante la sua fuga dalla scena del crimine.

Nelle intenzioni dell’assassino l’omicidio doveva essere una rappresentazione anche per la collettività“, ha dichiarato il procuratore De Castris.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca lecce omicidio lecce primo piano

ultimo aggiornamento: 29-09-2020


Omicidio a Prato, 44enne ucciso con una coltellata alla gola, ferita la compagna. Fermato un amico della coppia

Regioni in allerta, riaprono i reparti Covid e i Covid Hospital