La conferenza stampa sulla scuola di mercoledì 9 settembre 2020. Azzolina: “Bisogna garantire una alleanza con le famiglie”.

ROMA – Conferenza stampa congiunta sulla scuola nella giornata di mercoledì 9 settembre 2020. Presente anche la ministra Azzolina che è ritornata ad affrontare l’argomento dopo l’informativa sia alla Camera che al Senato.

A scuola ci sono delle regole, delle misure sanitarie, ma anche adulti preparati – le parole della titolare del Miur riportate dall’Ansala scuola è il luogo meno rischioso. L’unica via è garantire una grande alleanza con le famiglie. Dobbiamo essere tutti responsabili, anche fuori dalla scuola. Questo mondo ha bisogno di essere protetta il più possibile“.

Speranza: “Chiudere le scuole le scelte più difficili”

Anche il ministro Speranza è intervenuto in conferenza stampa: “Io penso che chiudere le scuole sia stata la scelta più difficile e dolorosa e il lockdown sarà archiviato solo quando gli studenti saranno tornati a scuola in sicurezza […]. Quando ci sarà un caso positivo a scuola non lasceremo mai soli i nostri insegnanti, presidi, personale scolastico. Sarà l’azienda sanitaria a prendere delle decisioni […]. Esprimo profonda gratitudine per i medici, infermieri e professionisti sanitari che hanno fatto nei mesi più difficili un grande lavoro. Io sono convinto che l’Italia saprà essere in grado di affrontare questo passaggio della riapertura delle scuole“.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

De Micheli: “Obbligatoria la mascherina chirurgica”

In conclusione della conferenza stampa Paola De Micheli ha illustrato nei dettagli il piano dei trasporti per la ripartenza scolastica:

Le linee guida si compongono di due parti: la prima riguarda gli scuolabus. Un trasporto che può essere organizzato e programmato. Per questa ragione ci saranno delle regole per tutti come l’utilizzo della mascherina chirurgica obbligatoria per tutti […] e il distanziamento in salita e in discesa. Inoltre dovranno essere dotati di un segnaposto con una capienza massima dell’80%. Regola da superare solo in caso di un tratto inferiore ai 15′. Per il trasporto locale abbiamo immaginato un aumento di flussi complessi. Ci sarà l’obbligo della mascherina chirurgica con il massimo dell’80%. Prevista anche una riduzione dei posti in piedi e i mezzi di trasporto dovranno essere dotati di dispenser“.

Di seguito il video con la conferenza stampa sulla scuola

🔴 In diretta da Palazzo Chigi

Pubblicato da Giuseppe Conte su Mercoledì 9 settembre 2020

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Lucia Azzolina motori Paola De Micheli politica Roberto Speranza scuola

ultimo aggiornamento: 09-09-2020


Salvini aggredito durante un comizio in Toscana: “Strappati la camicia e il rosario”

Berlusconi, condizioni in miglioramento: il nuovo bollettino medico