Elezioni europee 2019 a Bologna: i risultati del voto

Elezioni europee 2019 Bologna: i risultati del voto

I risultati delle elezioni europee 2019, Bologna resta la roccaforte del Partito Democratico

BOLOGNA – Le elezioni europee 2019 confermano Bologna come roccaforte del Partito Democratico, nonostante l’Emilia-Romagna non sia dello stesso avviso. Il Partito Democratico, nella capitale regionale, ha preso il 40,33%, mentre la Lega è ferma al 21,82%.

Il risultato delle europee 2019 del PD a Bologna è nettamente inferiore rispetto alle elezioni precedenti. Renzi conquistò il 54,5%, ma anche con la guida di Zingaretti il PD resta il primo partito europeo a Bologna. Un risultato sorprendete specialmente considerando le elezioni politiche 2018.
Il partito di Salvini, invece, è poco al di sotto della media provinciale, dove arriva al 27,05%.

I risultati della Destra classica, Forza Italia e Fratelli d’Italia, sono stati disastrosi con, rispettivamente, il 5,50% e il 4,55%. Così come, considerando i risultati delle politiche 2018, sono stati deludenti con solo un 10,84%, in netto calo rispetto alle elezioni passate.

Elezioni europee 2019: l’affluenza a Bologna

L’affluenza del capoluogo dell’Emilia-Romagna è stata del 67,84%, molto più alta della media nazionale attestata al 56,10%. Tuttavia, rispetto alle elezioni europee del 2019, c’è stato un calo quasi pari al 3%.

Virginio Merola Sindaco di Bologna
Fonte dell’immagine: https://www.facebook.com/virginiomerolasindaco/

Fino alle 12 del 26 maggio 2019 l’affluenza è stata bassa, aumentando verso le 19 e la chiusura dei seggi. A fine giornata, alle 23, avevano votato 188.180 elettori, 98.368 donne e 89.812 uomini. Con un risultato finale che, a livello locale, ha ribaltato il risultato regionale.

Le liste e i canditati bolognesi alle europee 2019

Le liste elettorali che sono state ammesse alle elezioni europee 2019 a Bologna sono state 17. Possono entrare in Europarlamento solo le liste che superano la soglia di sbarramento, che in Italia è al 4%.

I candidati nella circoscrizione Nord-Est, quella dell’Emilia-Romagna, sono 220. Ci sono 114 uomini e 106 donne, tra i quali dovranno essere scelti 15 eurodeputati.

In totale, all’Italia spettano 73 seggi all’europarlamento, più altri 3 quanto il Regno Unito uscirà dall’Unione Europea.

Fonte dell’immagine interna e di copertina: https://www.facebook.com/virginiomerolasindaco

ultimo aggiornamento: 27-05-2019

X