Incendio in Costa Azzurra, anche la Francia in fiamme: evacuate diecimila persone

Incendio in Costa Azzurra, migliaia di persone evacuate. Seicento Vigili del Fuoco e cinque canadair in azione.

chiudi

Caricamento Player...

L’Europa va a fuoco. Dopo le fiamme che hanno devastato la zona litoranea di Roma e la nube tossica che, sempre nella capitale, si è levata sui cieli del quartiere dell’EUR, oggi in copertina va l’incendio in Costa Azzurra divampato nel corso della notte. Le fiamme hanno bruciato circa quattrocento ettari di terreno nella zona di Bormes-les-Mimosas, dove diecimila persone sono state evacuate per motivi di sicurezza, a causa della fiamme o della nube nera che impediva o complicava la respirazione.

Francia, incendio in Costa Azzurra: al lavoro circa seicento unità dei Vigili del Fuoco

Tempestivo e massiccio l’intervento dei Vigili del Fuoco, intervenuti con circa seicento uomini e sei canadair nel tentativo di domare le fiamme, lavoro complicato dalla presenza dei forti venti che nel corso della notte hanno soffiato sulla zona in fiamme. Evacuati anche molti campeggi che ospitano tantissimi turisti in questa parte dell’anno.

Al momento restano sconosciute le cause dell’incendio. Le autorità non escludono alcuna ipotesi, ma ulteriori accertamenti potranno essere svolti solo dopo che le fiamme saranno state definitivamente domate. Al momento resta solo la tristezza per un altro polmone verde che va in fumo. Letteralmente purtroppo.