Karol Wojtyla, il papa polacco nato a Wadowice il 18 maggio 1920

Cento anni fa nasceva Karol Wojtyla, il papa polacco

Il 18 maggio 1920, a Wadowice in Polonia, nasce Karol Wojtyla. Dopo una infanzia difficile, entra in seminario a 22 anni. Nel 1978 sarà papa Giovanni Paolo II.

Un secolo fa nasceva Karol Wojtyla. Il futuro pontefice viene alla luce il 18 maggio 1920 a Wadowice, in Polonia.

La perdita della madre

Karol ebbe un’infanzia non semplice, dato che quando aveva appena nove anni perse la madre a causa di un’insufficienza renale. Anche il fratello maggiore non ebbe miglior sorte, morendo molto giovane nel 1932.

Gli studi e l’avvicinamento alla Chiesa

Finiti brillantemente gli studi liceali, nel 1938 si trasferisce a Cracovia con il padre ed inizia a frequentare la Facoltà di Filosofia della città. Si iscrive anche allo “Studio 38”, circolo teatrale che durante la seconda guerra mondiale va avanti clandestinamente. Nel 1940 lavora come operaio nelle cave presso Cracovia e in seguito nella locale fabbrica chimica. L’avvicinamento al mondo della Chiesa avviene durante la Seconda Guerra Mondiale: entra in seminario nel 1942 e nel 1946 diventa sacerdote.

https://www.youtube.com/watch?v=10r_9FBycFg

L’ascesa fino al papato

Nel 1964 è nominato arcivescovo di Cracovia; tre anni più tardi viene fatto cardinale. A 58 anni prende parte al suo primo conclave per eleggere il nuovo pontefice in seguito alla morte di Paolo VI. Papa Luciani muore dopo soli 33 giorni! Occorre un’altra elezione e Karol Wojtyla viene eletto papa il 16 ottobre 1978, scegliendo il nome di Giovanni Paolo II per dare continuità alla decisione del suo predecessore.

ultimo aggiornamento: 18-05-2020

X