La batteria dello smartphone si scarica in fretta? Attenzione a virus e truffe!

La batteria dello smartphone si scarica in un lampo? Attenzione a virus e truffe!

Se di punto in bianco la batteria dello smartphone si scarica alla velocità della luce, il problema potrebbe essere una truffa basata sul “cryptojacking”.

Ultimamente la batteria dello smartphone Android si scarica troppo rapidamente. Oppure il telefono “lagga”, è lento, oppure scalda tantissimo. Ci sono moltissime cause, a volte anche difetti nelle App più celebri, ma di recente il problema potrebbe essere che il telefono viene sfruttato abusivamente per minare criptovalute.

Questo fenomeno è conosciuto come cryptojacking, ed è già molto noto su computer, ma ora sta arrivando anche sugli smartphone Android sotto forma di App “maligne”. Il trucco usato dai pirati è semplice: si sfrutta la potenza di calcolo di molti smartphone per fare le elaborazioni necessarie ed ottenere valuta digitale a costo zero. Anche se un singolo smartphone non è abbastanza potente per guadagnare grandi quantità di denaro, esistono sistemi per “mettere in rete” le elaborazioni, e fare soldi sfruttando la batteria del cellulare dei malcapitati.

La batteria dello smartphone dura pochissimo? Attenzione ai giochi!

Il cryptojacking avviene atrraverso App che contengono il software dannoso. Per esempio, Business Insider riporta che i ricercatori dell’azienda di sicurezza  ESET hanno scoperto che Bug Swasher, un gioco scaricato dal Google Play Store tra 1 e 5 milioni di volte, stava minando criptovaluta all’insaputa di coloro che lo avevano installato. Quello di Bug Swasher è stato uno dei primi casi documentati di cryptojacking, il gioco è stato rimosso a gennaio 2018, ma continua a “vivere” sugli App store alternativi a quello ufficiale, che naturalmente sono molto meno controllati del Google Play Store.

Molto spesso questi “cavalli di troia” si nascondono nei giochi, nei passatempi, o in generale nelle App apparentemente più innocue, proprio perché siamo maggiormente propensi a installarle nel tempo libero, o comunque quando siamo meno attenti.

Se notiamo che la batteria dura poco, facciamo un controllo al telefono

Google si sta dando molto da fare per risolvere il problema. Gia a luglio ha annunciato che stava vietando tutte le applicazioni per minare criptovalute dal Play Store. Ma nemmeno Google sa esattamente quali applicazioni nascondono al loro interno miner occulti. In alcuni casi i malintenzionati mettono in campo strategie diaboliche, per esempio inserendo il malware solo dopo alcuni aggiornamenti.

Risparmiare batteria iphone carica
Fonte foto: pixabay.com/it/batteria-caricamento-smartphone-3255267/

Il problema è che a causa della potenza di elaborazione necessaria per il mining, in un telefono infettato la durata della batteria potrebbe ridursi di molto, e addirittura la batteria si potrebbe danneggiare fino a gonfiarsi. Nella peggiore delle ipotesi, anche il telefono potrebbe risultare danneggiato.

Cosa fare se la batteria del cellulare dura poco all’improvviso?

Certo, il problema potrebbe essere anche altrove, ma se notiamo che il telefono è lento o scalda, facciamo prima un po’ di controlli normali, per esempio verificando che le App siano in ordine. Ecco un elenco di guide che ci potrebbero aiutare:

Se il telefono è lento, proviamo a controllare le App di Facebook;

Per migliorare la velocità del telefono a volte basta un riavvio;

A volte una App non è maligna, ma solo leggermente difettosa: svuotare la cache può essere un grande aiuto;

Infine, anche migliorare la velocità della connessione può essere di aiuto per “sbloccare” un telefono pigro.

Ma se nulla di tutto questo funziona, sostanzialmente ci sono due contromisure importanti da prendere, più una precauzione.

Prima di tutto aggiorniamo il sistema operativo del telefono all’ultima versione. Molti degli aggiornamenti che facciamo infatti introducono una serie di modifiche “silenziose” che servono proprio a migliorare la sicurezza ed eliminare automaticamente le possibili fonti di problemi.

Inoltre, se il problema persiste, dotiamoci di un buon antivirus per smartphone. Quasi tutti i migliori antivirus, anche gratuiti, hanno una controparte per dispositivi mobili.

Inoltre, e questa è la cosa fondamentale, non carichiamo mai App e giochi dalle fonti non ufficiali, in particolar modo se non le conosciamo bene. Proprio in queste infatti si annida la maggior parte del malware. Ecco alcune informazioni su come evitare il malware su Android.

iphone bloccato carattere telugu
Fonte foto: pixabay.com/en/phone-smartphone-mockup-hands-girl-2212961/ e pixabay.com/en/skulls-heads-art-digital-art-bone-2308633/ (elaborazione)

Fonte foto copertina: pixabay.com/en/cyber-security-smartphone-cell-phone-2765707/

ultimo aggiornamento: 05-10-2018

X