I due monconi del Ponte Morandi andranno abbattuti. La relazione della commissione del MIT ha confermato il rischio cedimento del resto della struttura.

GENOVA – Gli scricchiolii sentiti dai soccorritori sul Ponte Morandi sono stati confermati dalla commissione del Ministero dei Trasporti. Nella relazione completata al termine del sopralluogo – come riportato da Repubblica – si parla di un abbattimento nel più breve tempo possibile dei due monconi che sono a forte rischio cedimento. Al momento quello più pericoloso sembra essere quello a Levante.

La decisione diventerà ufficiale solamente nei prossimi giorni e dopo si provvederà al dissequestro della struttura per procedere alla demolizione dei monconi. Nelle prossime ore dovrebbe iniziare il lavoro per rendere la strada più sicura ed evitare ulteriori crolli che sembrano imminenti.

Ponte Morandi, Atlantia: “Valutiamo le esternazioni fatte”

Sulla questione Ponte Morandi si è riunito anche il consiglio di amministrazione di Atlantia. La società ha annunciato di avere avviato “la valutazione degli effetti delle esternazioni fatte in questi giorni, essendo quotata in borsa, con l’obiettivo di tutelare al meglio il mercato e i risparmiatori“, oltre che confermare il pieno appoggio alle iniziative di Autostrade, annunciate nella giornata di martedì 21 agosto.

Ponte Morandi, Serie A in campo con la scritta Genova nel cuore

Dopo il rinvio delle partite di Genoa e Sampdoria, il prossimo weekend sarà un turno di campionato molto particolare per le due compagini liguri che scenderanno in campo dopo dieci giorni dal disastro. La Lega di Serie A ha annunciato che i giocatori e gli arbitri entreranno sul terreno di gioco con una maglia con la scritta “Genova nel cuore“.

Genova nel cuore
fonte foto https://twitter.com/LiguriaOnLine

Una nuova iniziativa per questa tragedia che ha sconvolto un’intera nazione.

Di seguito il video con lo scricchiolio del Ponte Morandi

fonte foto copertina https://twitter.com/Donatel65682407


Morto Stefan Karl Stefansson, addio alla stella di Lazy Town

Raganello, Borrelli: “Evento in qualche modo prevedibile”