SEAT SUV: la gamma completa della Casa spagnola

SEAT SUV: la gamma completa della Casa spagnola

Arona, Ateca e Tarraco sono i tre modelli, tutti piuttosto recenti, che compongono la gamma SEAT SUV.

Quello dei SUV è il segmento di mercato che si sta espandendo più rapidamente negli ultimi anni. Non a caso, tutte le Case automobilistiche offrono all’interno del proprio listino almeno un modello di Sport Utility Vehicle, il cui successo si deve principalmente alla capacità di abbinare prestazioni ‘sportive’ alla praticità di una utilitaria di dimensioni generose. In tal senso, non fa eccezione la SEAT, il marchio spagnolo del Gruppo Volkswagen. La Casa di Martorell produce tre modelli di SUV di fascia media: l’Arona, l’Ateca e la Nuova Tarraco.

Il SEAT SUV compatto: l’Arona

L’Arona è il più compatto dei SUV prodotti dalla SEAT (è lungo poco più di 4 metri). È disponibile con tre tipi di motorizzazione: benzina, diesel e metano.

La SEAT Arona a benzina è spinta da un motore a tre cilindri in linea da 999 cc di cilindrata (1.0 Eco TSI) offerto in due tagli di potenza. La versione da 95 CV e 175 Nm di coppia è in grado di far raggiungere alla vettura una velocità massima pari a 175 km/h e di toccare i 100 km/h da fermo in 11.4 secondi; è offerta solo con il cambio manuale a cinque marce. La variante da 115 CV e 200 Nm di coppia offre riscontri prestazionali migliori: 190 km/h di velocità limite e scatto da zero a 100 km/h inferiore ai 10 secondi netti. Questa motorizzazione è resa disponibile sia con il cambio manuale a sei marce sia con la trasmissione automatica a 7 rapporti.

Le varianti a gasolio montano il 4 cilindri in linea da 1.598 cc di cilindrata (1.6 TDI). Abbinato sia al cambio manuale a cinque marce che alla trasmissione DSG a sette rapporti, il motore sviluppa 95 CV di potenza e 250 Nm di coppia; spinge la Arona fino a 178 km/h e le permette di raggiungere i 100 km/h da fermo in 11.9 secondi (12.8 con il cambio automatico). La gamma di motorizzazioni comprende anche il 1.0 TGI a metano, dalle prestazioni simili al 1.6 TDI.

La gamma Arona si articola in quattro allestimenti: Reference, Style, XCELLENCE e FR. La dotazione standard della versione di ingresso comprende: schermo touch da 6.5”, volante multifunzione, ingresso AUX e USB, radio DAB, cerchi in acciaio da 16”, climatizzatore manuale, ABS, controllo elettronico della trazione, Hill Hold Control, sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e limitatore di velocità senza Cruise Control (disponibile dagli allestimenti superiori).

SEAT Ateca: il SUV di fascia media

A metà della gamma di Spor Utility Vehicle della Casa di Martorell si colloca l’Ateca. Più grande rispetto all’Arona (quasi 20 cm di lunghezza in più) offre anche una maggiore possibilità di scelta in fatto di motorizzazioni.

I motori a benzina sono tre; tra questi, solo il 1.0 TSI da 115 CV è offerto anche sull’Arona. Le altre due motorizzazioni sono il 1.5 Eco TSI e il 2.0 TSI, entrambi caratterizzati da un’architettura a 4 cilindri in linea. La prima – disponibile sia con il cambio manuale a 6 marce sia con l’automatico a 7 rapporti – è in grado di sviluppare una potenza di 150 CV e di spingere l’Ateca fino a 198 km/h di velocità mentre la power unit più potente (1.984 cc di cilindrata) eroga 190 CV ed è coadiuvata esclusivamente dalla trasmissione automatica a 7 marce. Grazie a questa motorizzazione, l’Ateca raggiunge i 212 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 7.1 secondi.

La gamma di motori diesel comprende due unità. Il 1.6 da 115 CV (184 km/h di velocità di punta) è abbinato sia al cambio manuale a 6 marce sia a quello automatico a 7 rapporti. Il motore 2.0 TDI (1.968 cc di cilindrata) è disponibile in due tagli di potenza: 150 CV e 190 CV; viene abbinato a due tipi di cambio: manuale a sei marce o automatico a 7 rapporti (quest’ultimo è offerto anche sulla versione a trazione integrale da 190 CV).

Gli allestimenti della SEAT Ateca sono quattro: Style, Business, XCELLENCE e FR. L’entry level si caratterizza per una dotazione di serie che include: Media System Colour2 (con display touch a colori da 8”, ingressi USB e AUX e connettività Bluetooth), radio DAB, cerchi in lega da 17”, luci diurne e fari posteriori a LED, climatizzatore bi-zona, Cruise Control, volante multifunzione in pelle, computer di bordo con display da 3.5”, Front e Lane Assist, ABS, ESP, differenziale elettronico e sistema Start&Stop.

Nuova Tarraco, il grande SUV della SEAT

La gamma SUV SEAT si completa con il Tarraco, uno Sport Utility Vehicle di grandi dimensioni, disponibile anche nella configurazione a 7 posti. Lungo 4.74 metri, il SEAT Tarraco si colloca al vertice della gamma ed è disponibile con tre motorizzazioni, due a benzina e una a diesel.

Seat Suv
Fonte foto: https://www.facebook.com/SEATItalia/

Per quanto riguarda quest’ultima, si tratta del 2.0 TDI da 150 CV, offerto anche con la trazione integrale. Il propulsore, in grado di scollinare i 200 km/h di velocità limite (accelerazione da 0 a 100 km/h in 9.8 secondi), viene abbinato ad un cambio manuale a 6 marce oppure ad una trasmissione automatica DSG a 7 rapporti. I motori a benzina sono due: il 1.5 Eco TSI da 150 CV abbinato alla trasmissione manuale e il 2.0 TSI da 190 CV a trazione integrale coadiuvato dal cambio automatico.

Gli allestimenti di gamma sono tre: Style, Business ed XCELLENCE. Le versioni di ingresso sono equipaggiate con SEAT Virtual Cockpit, radio DAB, Media System Plus con display da 8”, cerchi in lega da 17”, climatizzatore a tre zone, volante multifunzione in pelle, Cruise Control, chiamata d’emergenza, Lane Assist, 7 airbag, ABS, controllo elettronico della stabilità, differenziale elettronico, sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e sensori di parcheggio.

I prezzi SUV SEAT

Il modello più economico della gamma di SUV della SEAT è l’Arona. Un allestimento base con motorizzazione a benzina è a listino a 17.450 euro mentre la versione più costosa (25.350 euro) è quella con il motore diesel dotato di SCR.

L’Ateca si colloca in una fascia di prezzo più alta: per una versione base con motore a benzina da 1.0 litri servono 24.875 euro mentre un modello con la motorizzazione diesel più potente, abbinata alla trazione integrale, è a listino a 37.215 euro.

Il Tarraco, il modello top della gamma, presenta i prezzi di listino più alti. Una versione di ingresso a benzina è acquistabile a 30.475 euro mentre un allestimento di vertice con motore 2.0 TDI (con le quattro ruote motrici) costa 41.825 euro.

Fonte foto: https://www.facebook.com/SEATItalia/

ultimo aggiornamento: 15-09-2019

X