Serie A 2019-2020, Bologna-Inter: formazioni, risultato e marcatori

Lukaku rimonta il Bologna: al Dall’Ara l’Inter vince 2-1. Conte: “Abbiamo dato un segnale importante”

Serie A, Bologna-Inter 1-2: i nerazzurri trascinati da Lukaku ribaltano l’iniziale vantaggio di Soriano. Finale tra le polemiche.

BOLOGNA – Serie A, Bologna-Inter 1-2. Nerazzurri corsari al Dall’Ara grazie alla doppietta di Lukaku. Il belga in 15′ ha ribaltato l’iniziale vantaggio di Soriano regalando il primo posto momentaneo in classifica agli uomini di Conte. Polemiche nel finale per il rigore dubbio assegnato alla squadra ospite. (I RISULTATI DELL’UNDICESIMA GIORNATA)

Bologna-Inter, le dichiarazioni post partita

Nel post partita Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo dato un segnale molto importante. Il nostro obiettivo è quello di migliorarci e diventare credibili. Per adesso ci stiamo riuscendo ma davanti a noi abbiamo un’altra grande sfida come quella di Dortmund. Non vogliamo avere rimpianti“.

Antonio Conte
Antonio Conte

Bologna-Inter: risultato e marcatori

Bologna-Inter 1-2

Marcatori: 59′ Soriano (B), 75′, 90′ rig. Lukaku R. (I)

Partenza sprint del Bologna che ha subito una chance con Sansone ma Handanovic si salva. Immediata la reazione dell’Inter con il solito Lautaro, Skorupski si allunga e manda in angolo. Nella seconda parte della frazione nerazzurri maggiormente pericolosi con Lukaku e Lautaro (due gol annullati e un miracolo di Skorupski).

Nella ripresa il Bologna trova il vantaggio. Conclusione dalla distanza di Soriano con Handanovic beffato dalla deviazione di de Vrij.

L’Inter reagisce e trova il pareggio al 75′. Skorupski dice di no a Skriniar ma non può far nulla sul tap-in vincente di Lukaku.

In pieno recupero l’Inter completa la rimonta con Lukaku che dal dischetto spiazza Skorupski. Dubbio il rigore assegnato per un fallo di Orsolini su Lautaro.

L’Inter porta a casa una vittoria fondamentale in chiave scudetto con il primo posto momentaneo conquistato.

Bologna-Inter, le formazioni ufficiali

Poche novità in casa Bologna con Medel in panchina, al suo posto Svanberg. In difesa Bani vince il ballottaggio con Denswil. Diverse le sorprese, invece, in casa Inter. Bastoni e Lazaro al posto di Godin e Candreva. In attacco confermati Lautaro e Lukaku.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone N.; Palacio. All. Mihajlovic

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Lazaro, Gagliardini, Brozovic, Barella, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku R. All. Conte

Arbitro: Sig. Federico La Penna di Roma 1

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

ultimo aggiornamento: 02-11-2019

X