L’8 novembre 2019, a Roma, moriva Fred Bongusto, uno dei cantanti italiani più celebri. Una rotonda sul mare il suo grande successo.

E’ passato un anno dalla scomparsa di Fred Bongusto. Erano infatti le prime ore dell’8 novembre 2019 quando a Roma, nella propria abitazione, veniva a mancare l’ex grande protagonista della musica italiana. Aveva 84 anni e da tempo soffriva problemi di salute.

I primi anni di vita e le prime esperienze

Nato a Campobasso il 6 aprile 1935, Alfredo Antonio Carlo Buongusto mostra sin da giovane una passione e un grande talento per la musica. Fred muove i primi passi nel mondo della musica con i 4 Loris. Il 45 giri ebbe un discreto successo.

Una rotonda sul mare…

Il produttore Ansoldi intuisce il potenziale del musicista da solista. Nel 1963 opera un tour in Uruguay, il primo in Sud America. L’anno successivo è quello del suo più grande successo, Una rotonda sul mare.

https://www.youtube.com/watch?v=9h0QlqDfT8I&feature=emb_logo&ab_channel=peermusicITALY

I due Nastri d’argento

Il successo e la notorietà di Fred Bongusto sono ormai consolidati e in diverse occasioni presto il suo personaggio al cinema: sia come attore che come autore di colonne sonore. E, infatti, vince ben due volte il Nastro d’argento per la musica dei film Oh, Serafina! e La cicala.

Fred Bongusto negli Anni ’80

Partecipa altre due volte al Festival di Sanremo: nel 1986 con Cantare (Di Francia-Iodice-Bongusto), arrivato all’ottavo posto e uno dei brani più eseguiti dalle orchestre in quell’anno, e nel 1989 con Scusa. Nel decennio successivo la carriera del cantante molisano inizia a declinare e a farsi meno attiva. Nel 2005 riceverà dal presidente Ciampi l’onorificenza di Commendatore.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
8 novembre 2019 fred bongusto musica italiana Una rotonda sul mare

ultimo aggiornamento: 08-11-2020


Chi è Kamala Harris, la donna afroamericana scelta da Joe Biden per la vicepresidenza

Jill Biden, chi è la nuova first lady degli Stati Uniti