Giro d’Italia 2021, Egan Bernal ha vinto la sedicesima tappa. Dietro di lui Romain Bardet e Damiano Caruso. Crolla Evenepoel.

CORTINA D’AMPEZZO (BELLUNO) – Show di Egan Bernal nella sedicesima tappa del Giro d’Italia 2021. In una frazione rivista per il maltempo (saltati Fedaia e Pordoi), il colombiano ha fatto la differenza sul Passo Giau e arrivato sul traguardo in solitaria. Alle sue spalle Romain Bardet che ha regolato in volata Damiano Caruso. I due sono giunti a Cortina con 27″ di ritardo dal vincitore.

Crolla Evenepoel – Ancora una buona prova di Giulio Ciccone (4° a 1’18”) e Davide Formolo (9° a 2’33”). Giornata negativa, invece, per Aleksandr Vlasov (7° a 2’11”) e per Simon Yates (11° a 2’36”). Esce definitivamente dalla classifica Remco Evenepoel. Il belga è arrivato al traguardo con oltre venti minuti di ritardo dal vincitore.

Secondo successo per Bernal

Secondo successo per Egan Bernal al Giro d’Italia. “Vincere in Maglia Rosa è speciale – il primo commento subito dopo la corsa del colombiano – per questo motivo ho voluto mostrare la Maglia al traguardo. Volevo fare qualcosa di speciale e ho deciso di attaccare sul Giau […]. Ero pronto a soffrire e adesso sono veramente contento di questo successo“.

Le classifiche

Egan Bernal sempre più leader della Generale. Il colombiano, detentore anche della Maglia Bianca, ha 2’24” di vantaggio su un sorprendente Damiano Caruso e 3’40” su Hugh John Carthy. Nella top ten anche Giulio Ciccone (6° a 4’31”). Maglia Azzurra e Maglia Ciclamino restano a Geoffrey Bouchard e Peter Sagan.

Egan Bernal
Egan Bernal

La diciassettesima tappa

Ultimo giorno di riposo al Giro prima della diciassettesima tappa ancora una volta in salita. 193 chilometri da Canazei a Sega di Ala, con la frazione destinata ad accendersi nel finale con il Passo di San Pellegrino e la salita finale per arrivare al traguardo.

Una tappa che potrebbe essere favorevole alla fuga, ma non è escluso un nuovo show di Egan Bernal per consolidare ancora di più la leadership.


Europei di karate, sei medaglie per l’Italia

Atletica, record italiano per Roberta Bruni nel salto con l’asta