La Juventus si affida a Mino Raiola: tra gli obiettivi di mercato anche un milanista

Calciomercato, la Juventus pianifica il futuro con Mino Raiola. Tra gli obiettivi dei bianconeri anche Giacomo Bonaventura.

Mercato Juventus, Mino Raiola il grande architetto. Continuano gli incontri tra la dirigenza bianconera e il potente procuratore, impegnato a piazzare alcuni dei suoi assistiti in scadenza di contratto o desiderosi di cambiare aria.

Smentita da Marotta la possibilità dell’arrivo di Mario Balotelli alla Juventus, le parti starebbero parlando innanzitutto di Moise Kean, protagonista di un’ottima stagione con la maglia del Verona. Il giocatore sta crescendo bene con la maglia dell’Hellas e Raiola vuole vederci chiaro sulle intenzioni della Juventus.

I bianconeri comunicheranno a breve al procuratore la loro decisione sull’attaccante, in bilico tra il ritorno a Torino e un nuovo prestito per proseguire il suo percorso.

Al momento tutte le offerte per la cessione definitiva sono state rispedite al mittente dai bianconeri che vedono in Kean un tassello importante della Juventus che verrà.

Marotta Juventus Nicolò Barella
Marotta Juventus

E poi c’è il sogno di Allegri

È molto probabile che in occasione degli ultimi incontri i dirigenti juventini abbiano chiesto informazioni anche su Giacomo Bonaventura, centrocampista del Milan rinato grazie alla cura Gattuso.

L’ex atalantino piace molto a Massimiliano Allegri che lo vedrebbe bene nei suoi moduli e nella sua filosofia di gioco. Al momento i rossoneri non sono intenzionati a privarsi del giocatore e difficilmente cambieranno idea da qui al termine della stagione.

presenze Milan Giacomo Bonaventura
Bonaventura

Donnarumma alla Juventus, ipotesi (quasi) impossibile

Da escludere invece un assalto della Juventus per Gianluigi Donnarumma. Mino Raiola, non è una novità, vorrebbe portare il suo assistito lontano dal Milan, ma la strada si è decisamente complicata negli ultimi mesi grazie ai risultati sportivi e societari ottenuti da un club che sta attraversando uno straordinario momento di forma sia per quanto riguarda la squadra che per quanto riguarda le casse.

L’ultima parola spetterà ovviamente all’UEFA, ma l’impressione è che i rossoneri non saranno costretti a cedere i propri top player, ora più milanisti che mai anche grazie a Gennaro Gattuso.

Gianluigi Donnarumma Mino Raiola
GIANLUIGI DONNARUMMA

ultimo aggiornamento: 02-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X