MotoGP, la conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP d’Italia. Bagnaia: “Sarebbe bello vincere sul circuito di casa”.

FIRENZE – Conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP d’Italia, sesto appuntamento con il Mondiale di MotoGP. Assoluto protagonista Valentino Rossi che ha parlato anche di futuro: “Non ho ancora deciso. Durante la lunga pausa parlerò con Petronas e Yamaha e vedremo. Ora dobbiamo pensare al Mugello. Si tratta di una pista speciale ed è un peccato che non ci siano i tifosi. In Francia le cose sono andate leggermente meglio, vedremo che velocità raggiungerò […]“.

Obiettivo vittoria anche per Bagnaia: “Mi piacerebbe conquistare il primo successo sulla pista di casa, ma non è il mio traguardo principale. Voglio essere competitivo come succedeva nelle altre gare. La Ducati si adatta molto bene a questa pista e abbiamo sicuramente una grande chance“.

Quartararo: “Mi aspetto una grande gara”

Trasferta italiana da leader del Mondiale per Fabio Quartararo. “Sarà una grande gara – ha detto il francese riportato da SportMediasetmi trovo bene sulla moto. Il problema di questa pista è che ci sono tanti rettilinei che non sono il nostro punto di forza. Abbiamo come obiettivo quello di iniziare il weekend in modo normale, cercando di fare il nostro senza pensare agli avversari e al passato, perché ci sono tante curve veloci“.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo

Zarco: “La Ducati va forte”. Miller: “Adoro questa pista”

Obiettivo vittoria anche per Johann Zarco: “Sono molto fiducioso. La moto va forte al Mugello e secondo me possiamo mettere pressione a Quartararo. Sarebbe un gran segnale in ottica Mondiale“. In conferenza stampa anche Jack Miller, fresco di prolungamento con la Ducati: “E’ un gran momento per me: settimane fenomenali e rinnovo. Adoro il Mugello, anche se su questa pista non sempre sono andato bene“. E la sfida alla Yamaha è lanciata.


No, la Lamborghini non è in vendita

Elkann: “Nel 2025 il primo modello elettrico di Ferrari”