Presunta violenza sessuale, ragazza in ospedale a Mestre

Presunta violenza sessuale in discoteca, la ragazza ha denunciato il fatto ai genitori ed è subito stata portata in ospedale.

MESTRE (VENEZIA) – Presunta violenza sessuale in una discoteca di Venezia, la Molocinque di Marghera. La notizia si è diffusa dopo la denuncia della violenza subita da parte della stessa ragazza, che domenica 19 maggio 2019 si è presentata nell’Ospedale dell’Angelo di Mestre in palese stato di choc.

La violenza sarebbe avvenuta la sera di sabato 18 maggio 2019, mentre la ragazza era nella discoteca di Marghera, vicino Mestre. A sostenere la ragazza, in ospedale, c’erano anche i genitori, che hanno riferito ai medici e alla polizia il tragico episodio vissuto dalla figlia.

La violenza in discoteca

La ventenne avrebbe raccontato tutti ai genitori non appena sono andati a prenderla in discoteca, la mattina del 20 maggio 2019. Ha raccontato di essere stata nella discoteca Molocinque, a Marghera, e lì avrebbe subito l’aggressione di uno o più uomini.

Uno shock inimmaginabile anche per i genitori, che pensavano solo di andare a prendere la figlia dopo una serata di divertimento. Invece, intorno alle 3 di mattina, si sono ritrovati tra le mani la testimonianza di una violenza sessuale. Questo li ha spinti ad andare direttamente in ospedale.

Le prime testimonianze precise dell’accaduto sono state raccolto poco dopo l’arrivo della ragazza in ospedale, intorno alle 6 del mattino. Questo perchè è stato lo stesso pronto soccorso dell’ospedale ad avvertire la polizia. Di conseguenza è stata inviata subito una volante per raccogliere le prime testimonianze e informazioni sull’accaduto.

Discoteca
Fonte Foto: https://www.facebook.com/www.discobar.it/

Lo stato delle indagini sulla presunta violenza sessuale

Le informazioni sul caso sono ancora poche. I controlli medici sono ancora in corso e le indagini sono appena agli inizi. La squadra mobile della questura si occuperà della denuncia della ragazza, ancora molto confusa e sotto shock.

La ragazza, oltretutto, era nel locale con due sue amiche, ma non si hanno notizie. Non sappiamo nè se anche loro sono state vittime della violenza nè se erano con lei o meno al momento dell’accaduto.

La squadra mobile ha tutti i dettagli, ma per ora hanno deciso di non rilasciare altre informazioni alla stampa.

Fonte dell’immagine interna: www.facebook.com/www.discobar.it/

Fonte immagine di copertina: www.facebook.com/poliziadistato.it

ultimo aggiornamento: 20-05-2019

X