Milan, Napoli e Juventus si giocano gli ultimi due posti per la Champions League 2021/22. Rossoneri e azzurri padroni del proprio destino, i bianconeri sperano…

Milan e Napoli 76, Juventus 75. Così recita la classifica a 90 minuti dal termine. In palio, due posti Champions e decine di milioni di euro.

I match chiave per la volata Champions

Tutte e tre in campo contemporaneamente alle 20.45: i rossoneri saranno ospiti dell’Atalanta, già qualificata ma che deve difendere il 2° posto e reduce dalla sconfitta in finale di Coppa Italia, i partenopei ricevono il Verona mentre i bianconeri vanno a Bologna. Scaligeri e felsinei non hanno obbiettivi particolari di classifica.

Champions League
fonte foto https://twitter.com/ChampionsLeague

Le opzioni del Milan

Alla banda di Pioli basta la vittoria per centrare l’obbiettivo massimo e non dover ascoltare i risultati dagli altri campi. Con un pari, unito a due successi di Napoli e Juventus, scivolerebbe al quinto. Un pareggio basterebbe al Milan per tornare in Champions se almeno una delle rivali non vincesse.

Le opzioni del Napoli

Anche l’undici di Gattuso è padrone del proprio destino: vincendo contro il Verona partenopei nell’Europa che conta. In caso di pareggio, il Napoli deve sperare nella contemporanea sconfitta del Milan o che la Juventus non vada oltre il pareggio. Potrebbe “bastare” il ko contro il Verona, sempre con i bianconeri non vincenti al “Dall’Ara”.

Le opzioni della Juventus

Per gli uomini di Pirlo non ci sono molte alternative per qualificarsi alla Champions: vittoria d’obbligo per la Juventus contro la formazione di Mihajlovic, in attesa che da Bergamo o dal “San Paolo” arrivino buone notizie, ossia che una tra Milan e Napoli non vinca.


Inter-Udinese, Conte: “I tifosi allo stadio è un segno di ripartenza”

Terminata la Premier League, i verdetti